Nastri d’Argento Grandi Serie 2022, tutti i vincitori: trionfo per Luca Argentero e Le fate ignoranti

Tutti i vincitori dei Nastri d'Argento Grandi Serie 2022, quali sono le migliori show e i migliori attori della serialità italiana?

Nastri d’Argento Grandi Serie 2022, ecco tutti i vincitori. Il Sindacato dei Giornalisti Cinematografici Italiani ha rivelato i nomi delle serie ed attori votate come le migliori dell’anno. La cerimonia della seconda edizione del premio si terrà il 4 giugno a Napoli.

Nastri d’Argento Grandi Serie 2022, tutti i nomi dei vincitori

Dopo il debutto dello scorso anno a Napoli, tornano i premi dedicati alla serialità italiana, i Nastri d’Argento Grandi Serie 2022.

Il Sindacato dei Giornalisti Cinematografici Italiani ha reso noti i vincitori tra le serie e gli interpreti candidati di quest’anno, selezionando i migliori show e interpreti di quest’anno. La cerimonia di premiazione avrà luogo tra qualche giorno, il 4 giugno, sempre a Napoli al Teatro di Corte di Palazzo Reale.

Nastri d’Argento 2022, tutti i premi alle serie: Le fate ignoranti A casa tutti bene migliori serie dell’anno

Quali sono quindi le migliori serie dell’anno? Il premio per la Migliore Serie se lo aggiudicano in ex equo Le fate ignoranti di Ferzan OzpetekA casa tutti bene – La serie di Gabriele Muccino. Doc – Nelle tue mani, amato medical drama Rai, ha ottenuto invece il Nastro per la Migliore serie Dramedy, mentre il premio per la Miglior serie Commedia lo ottiene Bangla – La serie.

Il Nastro per la Migliore serie Crime è vinto da I Bastardi di Pizzofalcone, mentre nella sezione Film TV trionfano Yara Sabato, domenica e lunedì.

Un premio anche per la serie animata di ZerocalcareStrappare lungo i bordi, che si aggiudica il Nastro dell’anno per la serie più innovativaCarlo Verdone vince invece il Nastro Special Original per il suo Vita da Carlo.

Gli attori premiati: trionfano Luca Argentero e Maria Chiara Giannetta

Per quanto riguarda gli attori, i Nastri d’Argento 2022 han segnato il trionfo di Luca Argentero. L’attore torinese vince il premio per il Miglior Attore protagonista grazie alla sua interpretazione in Doc – Nelle tue mani.

Grandi soddisfazioni anche per Maria Chiara Giannetta, che si aggiudica il premio come Migliore Attrice protagonista grazie alla sua interpretazione in Blanca. Il Nastro per la Migliore Attrice non protagonista segna un altra conquista per la serie di Ozpetek, vinto in ex equo dal duo Ambra Angiolini Anna Ferzetti, insieme a Monica Guerritore in Vita Da Carlo e Speravo De Morì Prima. Il premio per il Miglior Attore non protagonista è assegnato invece in ex equo ad Edoardo Scarpetta, ne L’amica geniale, e all’attore comico Max Tortora, per il suo ruolo in Tutta colpa di Freud – La serie.

I giornalisti hanno inoltre conferito un Nastro Speciale all’autrice Lisa Nur Sultan e l’intero cast femminile di Studio Battaglia: Barbora Bobulova, Lunetta Savino, Miriam Dalmazio, Marina Occhionero e Carla Signoris. Il Premio Biraghi – Serie è stato assegnato agli attori esordienti Caterina De Angelis e Antonio Bannò, mentre Domenico Procacci ha infine vinto il Nastro per il Miglior regista esordiente.