Chi è il Camaleonte, finalista de “Il cantante mascherato 2022”?

Chi è il Camaleonte de “Il cantante mascherato 2022", finalista del programma musicale e di Rai 1. Chi si nasconde dietro la maschera?

Chi è il Camaleonte, uno dei cinque finalisti de “Il cantante mascherato 2022″: chi si cela dietro la maschera di questo animale scelto per la terza edizione del programma musicale? Tutti gli indizi sull’identità del camaleontico concorrente. Dal video di presentazione di Milly Carlucci, agli ultimi suggerimenti e teorie.

Chi è il Camaleonte de “Il cantante mascherato 2022”

Il programma musicale e di spettacolo Il cantante mascherato è arrivato alla sua puntata finale.

L’amato talent show di Rai 1 condotto da Milly Carlucci arriva alla sua settima puntata, una in più rispetto alle sei prime serate previste. Come al solito, lo spettacolo prodotto da Endemol Shine Italy verrà trasmesso in diretta dall’Auditorium Rai del Foro Italico.

“Per molti cantanti – raccontava la padrona di casa – la maschera, significa libertà di fare tutto ciò che non hanno mai fatto, l’opposto di nascondere, e di conseguenza grande musica e gioia, per questo abbiamo voluto alleggerire i costumi, in modo che gli artisti si possano muovere ed esibire con maggiore agilità e disinvoltura”. 

Chi è il Camaleonte? Tutti gli indizi e teorie

Uno dei cinque concorrenti finalisti è il misterioso Camaleonte. Chi si nasconde dietro la maschera del rettile? “Vuole confondere le acque oppure no?” chiedeva Milly Carlucci nel video di presentazione pubblicato sui social. La conduttrice ha dedicato un video introduttivo per ogni maschera e mascherato. Tra i commenti pubblicati sotto il post condiviso nella pagina Instagram ufficiale del programma qualcuno ipotizzava potesse trattarsi di un membro dei Camaleonti, famoso gruppo musicale.

Nel corso della trasmissione, il Camaleonte ha dato molti indizi al pubblico e agli investigatori. Ecco tutti i suggerimenti sulla sua identità concessi dal misterioso cantante: “A scuola da bambino le maestre mi definivano il classico bambino irrequieto. Io in realtà nascondevo una vena artistica e solo al Ginnasio è emerso un certo mio talento. Organizzavo in classe dei bigliettini da passare che era un modo silenzioso per rimorchiare le ragazze.

Sono sempre stato molto curioso. Per esempio, andavo da tutti i negozianti del mio quartiere a chiedere come si facesse il loro mestiere. Ancora oggi, se mi imbatto in qualcosa che mi interessa, cerco di sapere tutto ciò che lo riguarda”.

“Sono una persona allegra, un grande entusiasta e parto sempre in quarta per ogni avventura.” -ha continuato il Camaleonte- “Ed è una regola che ho applicato a tutti i lavori che ho fatto prima di trovare la mia strada.

Detesto l’imprecisione. Non ho avuto maestri, ma ho avuto delle persone che mi hanno aiutato molto nella vita e a queste persone sarò sempre molto grato. Se c’è una cosa che più di altre mi lega alla maschera del Camaleonte è l’empatia. Cerco sempre di capire la personalità dell’altro, la persona che ho davanti per andargli incontro e capirlo al meglio”.

Durante la sesta puntata de Il cantante mascherato, il Camaleonte ha dato altri due indizi:

  • Una signora ha detto di avermi fermato per strada, ma io ero altrove.
  • Sono confuso, ormai non so più chi sono.

Le teorie più gettonate: chi si nasconde dietro la maschera?

Il giudice Francesco Facchinetti è sicuro che dietro la maschera del Camaleonte si nasconda Costantino Della Gherardesca. A convincerlo è stata la scelta di una certa canzone durante una delle esibizioni del misterioso cantante. Il Camaleonte ha infatti intonato Sono solo canzonette, un brano a quanto sembra molto amato dal conduttore romano. Facchinetti testimonia di averglielo sentito cantare spesso lo scorso anno, quando dormiva nella stanza di hotel di fronte alla sua.

Per Flavio Insinna, invece, il mascherato altri non è che l’attore Riccardo Rossi. Per confermare questa sua teoria, Insinna ha chiesto al Camaleonte se avesse, tra i suoi tanti nomi, anche quello di Fogli, con il quale ha condiviso il palco in un’esibizione. Il cantante si è limitato a un criptico: “Potrebbe…”. Arisa è invece indecisa tra due nomi: il comico Lillo o il conduttore dell’ignoto Roberto Giacobbo. Per il momento, su suggerimento del pubblico, ha optato per la prima opzione. Caterina Balivo si è invece lanciata sul nome di un altro attore, attivo anche come regista: Claudio Amendola.

LEGGI ANCHE: Il cantante mascherato 2022: quando inizia, maschere, giuria, cast