Zona Dazn su Sky dall’8 agosto: come funziona e cosa trasmetterà il nuovo canale

Zona Dazn su Sky: dopo l'accordo tra le due aziende, arrivano anche le informazioni sulle nuove funzioni e canali.

Zona Dazn su Sky: a partire dall’8 agosto c’è un nuovo canale sulla piattaforma di SkyQ, messo a disposizione dopo l’importante accordo tra le due aziende. Ecco di seguito cosa cambia ma soprattutto cosa comporta la novità.

Zona Dazn su Sky dall’8 agosto: come funziona

Dopo il rapporto esclusivo interrotto con Tim, ecco che Dazn è tornato sulla piattaforma di Sky. Sulla guida di Dazn si può leggere come funziona il nuovo canale chiamato Zona Dazn: “Dall’8 Agosto potrai guardare tutti i contenuti DAZN direttamente dall’app DAZN presente sui dispositivi Sky Q.

La potrai trovare nella sezione “App” di Sky Q oppure potrai utilizzare il Controllo Vocale per aprirla, pronunciando il comando “Apri DAZN”.

Il nuovo canale avrà un costo mensile pari a €5, oltre al prezzo dell’abbonamento DAZN (ovvero €29,99/mese per il piano DAZN STANDARD e €39,99/mese per il piano DAZN PLUS). Dunque, sarà sempre necessario avere un doppio abbonamento, a Dazn e Sky. Soltanto che a differenza dello scorso anno, si potrà vedere tutto sulla piattaforma di SkyQ.

Cosa trasmetterà il nuovo canale

Dunque, dall’8 agosto al canale 214 del telecomando Sky, sarà possibile vedere le 7 partite per turno di Serie A Tim in esclusiva su Dazn – complementari alle 3 trasmesse sui canali Sky – e una playlist di programmi di approfondimento, contenuti originali Dazn e molto altro, via satellite o via digitale terreste.

“Sky da sempre vuole sostenere la passione dei tanti italiani che amano il calcio e lo sport in generale – commenta Andrea Duilio, Amministratore Delegato di Sky Italia – Questo accordo con DAZN crea un’opportunità in più per i tifosi, per vivere al meglio lo spettacolo della Serie A.

Oltre alle 3 partite di Serie A per ogni turno trasmesse sui canali Sky, l’app DAZN sarà disponibile su Sky Q, a conferma della nostra strategia di aggregazione delle migliori app in streaming, tutte in unico posto, per un’esperienza di visione semplice e coinvolgente. E chi lo vorrà, potrà anche aggiungere l’opzione dei canali lineari via satellite o digitale terrestre. Si tratta di un deciso passo in avanti affinché la Serie A possa essere fruita su più piattaforme e possa godere di una maggiore visibilità”.

 

LEGGI ANCHE: Serie A 2022/2023 su DAZN e Sky Q: la novità