Chi è Christian De Sica: età, malattia, film, moglie, figli, padre

Chi è Christian De Sica, grande attore cinematografico. Figlio d'arte e legato professionalmente per tanti anni a Massimo Boldi

Chi è Christian De Sica, l’attore navigato e figlio d’arte è protagonista nell’ultimo film di Alessandro Siani nei panni di Babbo Natale. Una carriera ricca nel mondo cinematografico.

Chi è Christian De Sica: età

Christian De Sica è nato a Roma il 5 gennaio 1951 ed è figlio di Vittorio De Sica e dell’attrice spagnola Maria Mercader. Studia a Roma, conseguendo la maturità classica al Collegio Nazareno.

Finite le scuole superiori va in Venezuela a lavorare in un albergo, ed è proprio lì che muove i primi passi da artista.

Si iscrive nel 1970 alla Sapienza – Università di Roma, senza però terminare gli studi presso la facoltà di Lettere.

Nel 1973 partecipa al Festival di Sanremo cantando Mondo mio, ma i risultati non proprio soddisfacenti lo convincono a seguire le orme paterne e a dedicarsi al cinema.

Christian De Sica: malattia

Durante un’intervista Christian De Sica ha dichiarato di essere stato positivo al Covid. “Questo maledetto virus ha colpito anche me.

Grazie a Dio sono riuscito a cavarmela con un pò di febbre e stanchezza diffusa”. Scherzando l’attore ha aggiunto che vorrebbe morire mentre gioca con un trenino e non per un virus così improvviso.

Christian De Sica: film

Grazie anche all’aiuto del padre riesce a muovere i primi passi nel mondo del cinema con registi come Aldo Lado (La cugina, 1974), Pasquale Festa Campanile (Conviene far bene l’amore, 1975) e Pupi Avati (Bordella, 1976).

De Sica diventa protagonista in Sapore di mare, diretto ancora da Carlo Vanzina. Nello stesso anno De Sica torna al fianco di Calà e anche di un giovane Claudio Amendola in Vacanze di Natale, primo cinepanettone da lui interpretato, sempre diretto da Vanzina e prodotto da Luigi e Aurelio De Laurentiis.

Da allora Christian De Sica è diventato la figura simbolo dei cosiddetti cinepanettoni e film di tema simile, pellicole che sono solite essere distribuite sempre a ridosso delle vacanze natalizie.

Neri Parenti lo ingaggiò assieme a Massimo Boldi, diventando così la coppia simbolo delle commedie natalizie. Riprende la serie dei cinepanettoni con Vacanze di Natale ’90 (1990) e Vacanze di Natale ’91 (1991), entrambi diretti da Enrico Oldoini.

La coppia Boldi-De Sica iniziò nel 2001 con Neri Parenti a girare solo cinepanettoni i quali riportano il titolo che inizia quasi sempre con la parola “Natale a…”. Dopo la separazione artistica da Massimo Boldi, nel 2006 torna nella sale con un nuovo cinepanettone diretto da Neri Parenti: Natale a New York.

Nel 2018, dopo 13 anni di separazione torna sul grande schermo assieme a Massimo Boldi con un nuovo film dal titolo Amici come prima. Il 13 dicembre 2020 esce il nuovo film con Boldi, intitolato In vacanza su Marte.

In uscita, il film di Alessandro Siani “Chi ha incastrato Babbo Natale” dove De Sica veste i panni di un vecchio e panciuto Babbo Natale.

Christian De Sica: moglie, figli

Precedentemente fidanzato con l’attrice Isabella Rossellini, è sposato dal 1980 con Silvia Verdone.

Silvia Verdone è un’importante produttrice cinematografica, nata a Roma il 25 febbraio 1958, ed è la figlia dello storico del cinema Mario Verdone, sorella dell’attore e regista Carlo e del regista Luca. Nel 1980 sposa l’attore Christian De Sica, dal cui matrimonio nascono i figli Brando e Maria Rosa, quest’ultima presente con il padre nello show di Rai 1 di oggi, 3 aprile 2021, Una serata tra amici.

L’amore fra Christian De Sica e Silvia è nato quando lei era giovanissima e inizialmente è stato contrastato dalla famiglia Verdone.

All’epoca infatti la sorella di Carlo aveva solo 14 anni e De Sica era uno dei migliori amici di suo fratello. “Una volta mi sono scontrato con Carlo Verdone, che è anche mio cognato, davanti a casa mia. Lui dice che mi ha menato, invece ci siamo solo strattonati, lui ce l’aveva con me perché uscivo con sua sorella. Mi diceva: “Tu sei un pu******re, esci con mia sorella che ha la coda di cavallo, è piccola!”, ha raccontato Christian De Sica in un’intervista. I due si sono sposati nel 1980 e dalla loro unione sono nati due figli: Brando, arrivato nel 1983, e Maria Rosa, classe 1987.

Christian De Sica: padre

Christian De Sica è figlio del grande attore Vittorio De Sica. Il padre è nato a Sora il 7 luglio 1901 e morto a Neuilly-sur-Seine (Parigi) il 13 novembre 1974 è uno dei padri del neorealismo e uno dei maggiori registi e interpreti della commedia all’italiana. Ha firmato film come Sciuscià, Ladri di biciclette, Ieri, oggi, domani , Il giardino dei Finzi Contini, La ciociara; ha interpretato commedie famosissime Pane, amore e fantasia (1953), Pane, amore e gelosia del 1954, sempre a fianco di Gina Lollobrigida e Pane, amore e… del 1956, questa volta a fianco di Sophia Loren; I due marescialli (1961) con Totò. Molto attivo anche in tv, prese parte a programmi come Il Musichiere (1960), Studio Uno (1965), Sabato Sera con Corrado (1967), Delia Scala Story (1968), Stasera Gina Lollobrigida (1969), Canzonissima con Corrado e Raffaella Carrà (1970-71).

Vittorio è stato anche un grande amante. Il 10 aprile del 1937, Vittorio sposa l’attrice torinese Giuditta Rissone, dalla quale ha una figlia Emilia, detta Emi (1938-2021). Dopo quattro anni dalla sua nascita, nel 42, sul set di Un garibaldino al convento, conosce l’attrice catalana María Mercader, ed è amore. Ma allora in Italia non era possibile divorziare e dunque furono anni complicati e di «bigamia». Nel 1968 ottiene la cittadinanza francese e può sposare María Mercader a Parigi: da lei ha due figli: Manuel (1949-2014) grande musicista, e Christian (1951). Ma nonostante il sopraggiunto divorzio, De Sica non riesce a rinunciare alla sua prima famiglia e avvia un doppio ménage, con i famosi doppi pranzi nelle feste, doppi Capodanno, esasperanti e logoranti.