I fratelli di Mattarella: Piersanti, Nino e Caterina

I fratelli di Mattarella: la vita dell'attuale presidente della Repubblica è stata colpita da diversi lutti, dai fratelli alla moglie

Chi sono i fratelli di Mattarella? Sergio Mattarella (CHI E’) è vedovo. Il Presidente della Repubblica Italiana era innamoratissimo della moglie Marisa Chiazzese, venuta a mancare il primo giugno 2012 per via di un tumore. Prima della moglie altri lutti in famiglia hanno colpito la vita di Sergio Mattarella.

I fratelli di Mattarella: Piersanti

Piersanti Mattarella, che nel 1980 fu assassinato da Cosa nostra mentre era Presidente della Regione Siciliana. Il 6 gennaio 1980 viene ucciso a Palermo a colpi di pistola.

Per l’omicidio verranno condannati i boss mafiosi Salvatore Riina, Michele Greco, Bernardo Provenzano, Bernardo Brusca, Giuseppe Calò, Francesco Madonia e Nené Geraci.

Classe 1935,cebbe con istruzione religiosa, studiando dai gesuiti. Dopo l’attività nell’Azione cattolica, si dedicò alla politica nella Democrazia Cristiana. Fra i suoi ispiratori ci fu Giorgio La Pira, avvicinandosi alla corrente politica di Aldo Moro e divenendo consigliere comunale a Palermo.

Assistente ordinario all’Università di Palermo, fu eletto all’Assemblea regionale siciliana per tre legislature.

Dal 1971 al 1974 e dal 1976 al 1978 fu assessore regionale alla Presidenza.
Fu presidente della regione Sicilia dal 1978 al 6 gennaio 1980, e stava portando avanti un’opera di modernizzazione dell’amministrazione regionale quando fu assassinato, si presume vittima di Cosa Nostra, a causa del suo impegno nella ricerca di collusioni tra mafia e politica.

I fratelli di Mattarella: Nino

Il fratello del Presidente della Repubblica Antonino Mattarella, detto Nino, abita sotto l’Etna con i suoi quarantasette cani ed è circondato da nove ettari di vigna che si arrampica sulla roccia nera.

Ha quattro più di Sergio, ha fatto il docente universitario  –  diritto del lavoro  –  e quando non sta a Roma è a Santa Venerina, a Villa Grifunera, dove si produce un vino rosso e profumato che ha chiamato “Iddu” (in siciliano “lui”, dedicato al vulcano).

Anni fa è stato coinvolto in un bufera mediatica e giudiziaria. Antonino Mattarella fu accusato di aver fatto affari con quello che è da molti chiamato “Il cassiere della Banda della Magliana”.

 Nel casellario giudiziale di Antonino Mattarella risulta un patteggiamento a 1 anno e 9 mesi per peculato del 1991 e una condanna per un ulteriore caso che gli è costata altri 9 mesi. Risulta inoltre che il fratello del presidente negli anni ‘90 sia stato curatore fallimentare di una società che ha venduto un palazzo a una società collegata a Enrico Nicoletti, considerato il cassiere della banda della Magliana, con cui lo stesso Mattarella era indebitato.

«Per alcuni scambi di denaro con il noto malvivente l’avvocato era stato anche indagato per riciclaggio alla procura di Venezia, prima di venire prosciolto» si legge nel servizio del giornale. Anche su questi prestiti Mattarella ha sempre riferito di non esser stato a conoscenza dello spessore criminale di Nicolizzi.

I fratelli di Mattarella: Caterina

Sergio Mattarella ha una sorella maggiore Caterina, deceduta il 30 giugno 2015. Era stata ricoverata per un ictus all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani.

Aveva 81 anni quando la sua vita si è spenta ed era originaria di  Castellammare del Golfo.

LO SPECIALE SU SERGIO MATTARELLA:

CHI E’ SERGIO MATTARELLA

Vita privata di Sergio Mattarella: moglie, figli, nipoti

Chi era la moglie Marisa Chiazzese

Chi è la figlia Laura Mattarella

Chi sono i fratelli di Mattarella. Piersanti, Nino e Caterina 

Dove abita Sergio Mattarella, da Palermo a Roma