GF Vip 7, Attilio Romita nei guai con la compagna: “Ho esagerato”

GF Vip 7, Attilio Romita nella bufera: la sua compagna è furiosa per il suo flirt con Sarah Altobello. Il giornalista: "Mi dispiace, ho esagerato".

GF Vip 7, Attilio Romita fa infuriare la sua compagna“Mi dispiace, ho esagerato”. Il giornalista finisce nei guai per i suoi atteggiamenti troppo intimi con Sarah Altobello. Ecco cosa è successo.

Guai al GF Vip 7 per Attilio Romita, la compagna è furiosa per il flirt con Sarah

Attilio Romita è stato, suo malgrado, uno dei protagonisti dell’ultima puntata del Grande Fratello Vip 7. Il giornalista è finito nell’occhio del ciclone a causa dei suoi atteggiamenti fin troppo intimi con Sarah Altobello. La sua compagna, Mimma Fusco, non ha affatto gradito la sua vicinanza con la showgirl barese, come ha più volte fatto notare su Twitter. Romita, che un tempo criticava Giucas Casella dandogli del vecchio bavoso, pare ormai essersi abituato a superare il limite e da diversi giorni non si fa più problemi a flirtare con Sarah di fronte alle telecamere. Non sono mancate una “palpata” al lato B della showgirl e persino un bacio a stampo tra i due. Fin troppo per Mimma Fusco, che pare ormai più che convinta a lasciare il gieffino 69enne.

Romita: “Mi dispiace, ho esagerato con Sarah. Sono pulsioni naturali”

La furia di Mimma è stata resa nota ad Attilio solo durante l’ultima puntata del GF, in cui è stato mostrato anche un montaggio del flirt con Altobello. Il giornalista ha provato a salvare il salvabile chiedendo scusa alla compagna: Mi dispiace, ho sbagliato. Con Sarah ho un po’ esagerato, però non credo che l’amore che ci lega possa finire per una gag di questo genere. Il nostro amore è troppo grande e definitivo, non la tradirò mai per nessuna ragione al mondo”. 

Sul suo rapporto con Sarah è comunque molto chiaro: Fossi stato un uomo libero sarebbe successo qualcosa. Stare qui è complicato per due ragioni: la prima di carattere fisiologico perché dopo 80 giorni certe pulsioni sono naturali, non credo di essere un mascalzone ad averle. Poi c’è un aspetto psicologico importante, spesso non mi sento apprezzato e amato dai coinquilini, ma da quando è arrivata Sara l’ho accolta come una nuova amica”. 

Da parte sua, Mimma non si fa convincere dalle parole di Attilio: “Fai pure, ormai sei un uomo libero. Rimettiti i tuoi abiti e le tue belle cravatte. Meglio un ragioniere che un cafone”. Senz’altro una brutta serata per il giornalista, che si conclude con l’ennesima batosta. Attilio finisce infatti in nomination: si giocherà la permanenza nella casa con Charlie Gnocchi.