Perisic al Tottenham: il croato lascia l’Inter e sceglie Conte

Perisic al Tottenham: mancano gli ultimi dettagli da limare e poi il croato potrà vedere realizzato il suo sogno di giocare in Premier League

Perisic al Tottenham: la trattativa tra il croato e il club inglese è ai dettagli. Paratici ha offerto qualcosa in più al giocatore con un contratto più lungo e poi c’è la carta Conte che ha fatto la differenza.

Perisic al Tottenham: il croato lascia l’Inter

Ivan Perisic ha scelto di non rinnovare con l’Inter e di volare in Inghilterra. Secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato, il croato avrebbe fatto la sua scelta.

L’ultima offerta contrattuale dei nerazzurri per l’esterno è stato di 5 milioni netti a stagione più bonus. Una buona offerta che però non ha fatto cambiare idea al centrocampista che probabilmente vuole cambiare aria definitivamente dopo la parentesi vittoriosa al Bayern Monaco,

La scelta di andare da Conte

Quello di Perisic è stato solo l’esempio più evidente della buona e nuova gestione di Inzaghi capace di fare la cosa più complessa: far dimenticare Conte, da tutti ritenuto il vero punto di forza dell’Inter tricolore.

Dunque, Perisic potrebbe ritrovare il suo vecchio allenatore Conte. Il croato ha voglia di fare un’esperienza in Premier League e ha scelto il Tottenham perché c’è già qualcuno che lo conosce e che lui conosce senza doversi adattare troppo. Inoltre, la cifra offerta dal club londinese è leggermente più alta con qualche anno di contratto in più. Manca solo l’ok definitivo del croato per iniziare una nuova avventura calcistica e di vita in Inghilterra.

LEGGI ANCHE: Il futuro dell’Inter: Inzaghi, Perisic e Handanovic i nodi da sciogliere