Javier Rigau, chi è l’ex marito spagnolo di Gina Lollobrigida: vita privata, figlio, Aragozzini

Chi è Javier Rigau, ex marito di Gina Lollobrigida. Tutto sul controverso imprenditore spagnolo, dalla relazione con l'attrice al processo per falsa procura.

Chi è Javier Rigau, controverso ex marito di Gina Lollobrigida. Amante dell’attrice da giovanissimo, la loro relazione rimase segreta per più di vent’anni. Scopriamo qualcosa in più sul discusso legame tra l’imprenditore catalano e la Bersagliera.

Chi è Javier Rigau, ex marito di Gina Lollobrigida: vita privata, carriera, scandalo

Nato nel 1961, Francisco Javier Rigau y Rafols è un imprenditore catalano, noto al pubblico in quanto ex marito di Gina Lollobrigida, attrice scomparsa il 16 gennaio 2023 all’età di 95 anni. Si sa poco sulla carriera e sulla vita privata dell’uomo d’affari spagnolo, il cui nome finì sulla bocca di tutti soprattutto a causa del suo controverso rapporto con Gina Lollobrigida. La Bersagliera venne allo scoperto solo nel 2006, con un annuncio che sorprese tutti. L’attrice sorprese tutti annunciando la sua intenzione di sposare l’imprenditore in un’intervista alla rivista spagnola Hola!, nonostante una differenza di età di oltre trent’anni.

Secondo Rigau, i due si frequentavano dal 1976, quando Rigau aveva solo quindici anni, contro i 49 dell’attrice. Inizialmente la loro relazione era solo carnale, ma poi si è trasformata in qualcosa di più. Il rapporto tra Gina e Javier era ben noto a diversi conoscenti della coppia, ma fu tenuto segreto per più di vent’anni proprio per evitare uno scandalo ai danni dell’attrice. Altre fonti, tuttavia, sostengono che i due si fossero in realtà conosciuti a Montecarlo solo nel 2004, due anni prima della proposta di matrimonio dell’attrice.

Le controverse nozze con la Lollobrigida: il processo e l’annullamento dalla Sacra Rota

La coppia, alla fine, non arriva mai all’altare. Rigau rompe il fidanzamento poco prima delle nozze pur dichiarando che “la amerà e la rispetterà sempre”. Di opinione diversa Gina Lollobrigida, che lo accusa di essere un truffatore. Intervistata nel 2019, l’attrice spiega che sono stati alcuni suoi amici a farla rinsavire: “Sentendo gli amici che mi mettevano in guardia, mi sono detta: ma cosa sto facendo? E ho annullato tutto”. La situazione diventò ancor più controversa nel 2011, quando il quotidiano spagnolo El Mundo rivelò che la diva e Rigau si erano sposati segretamente a Barcellona nel novembre del 2010. In chiesa era presente solo l’imprenditore catalano, che avrebbe sposato l’attrice per procura.

La Lollobrigida lo accusa di averla ingannata nel tentativo di mettere le mani sul suo patrimonio: “Mi portò da un notaio, dicendo che dovevo firmare un atto per la causa civile contro un avvocato spagnolo che io ritenevo responsabile di attacchi mediatici contro di me. In quella sede lui non parlò mai di matrimonio, altrimenti quell’atto glielo avrei strappato davanti. Era scritto in spagnolo e io l’ho solo firmato senza sapere che quella era una falsa procura a contrarre matrimonio“. Il caso finisce in tribunale, ma nel 2017 Rigau viene assolto in quanto “il fatto non sussiste”. Nel 2019 l’attrice ottiene comunque l’annullamento delle nozze dalla Sacra Rota.

Presenza scomoda dopo la morte dell’attrice, lo scontro con Aragozzini

Dopo la morte dell’attrice il 16 gennaio, Javier Rigau è tornato a far parlare di se. Lo spagnolo si è fatto vivo in clinica, provocando la rabbia del “figlioccio” della Lollobrigida, l’ex assistente Andrea Piazzolla. Il tuttofare ha accusato il figlio e il nipote dell’attrice di averlo “convocato” e ha raccontato un episodio avvenuto poco dopo la morte della donna: “Ha cacciato un caro amico di Gina, Adriano Aragozzini, millantando di essere il marito!  Quel matrimonio è stato annullato dalla Sacra Rota e lui lo sa bene. Trovo vergognoso che Milko e Dimitri lo abbiano fatto andare lì“.

Aragozzini, ex patron di Sanremo, ha raccontato lo scontro al Corriere della sera“Ma come si permette? Cosa è venuto a fare? Quando sono arrivato in clinica a dare l’ultimo saluto a Gina, l’ex marito Francisco Javier Rigau era già lì, nella sua camera. Inspiegabile, incredibile. Abbiamo litigato subito, in un momento che sarebbe dovuto essere di rispetto e silenzio perché lui, con una certa aggressività mi ha detto: “Voi dovete stare a distanza da questa donna perché l’hanno derubata”.

Rigau sostiene infatti che il patrimonio della Lollobrigida sia stato depredato. Lo afferma in un’intervista a La vita in diretta“Io non erediterò nulla ma bisognerebbe fare un’indagine sulle proprietà di Gina perché tutto il suo patrimonio è sparito. Per quanto riguarda me, le indagini sono già state fatte in modo approfondito”.