GF Vip, cos’è il biglietto di ritorno che ha salvato Charlie e Wilma

GF Vip 7, che cos'è il biglietto di ritorno che ha salvato dall'eliminazione Wilma Goich e Charlie Gnocchi. Ne sono rimasti altri nella casa?

GF Vip 7, che cos’è il biglietto di ritorno? Nonostante i risultati del televoto, Wilma Goich si è salvata dall’eliminazione, proprio come Charlie Gnocchi alcune settimane fa. Come funziona esattamente il biglietto? Ce ne sono altri?

GF Vip, che cos’è il biglietto di ritorno che ha salvato Wilma Goich: quanti ne restano?

Il risultato del televoto della ventiseiesima puntata del Grande Fratello Vip 7 è stato chiarissimo: con solo l’11% delle preferenze, Wilma Goich viene eliminata dalla competizione. Ciononostante, la cantante è riuscita a salvarsi e rientrare in casa grazie al biglietto di ritorno. In un vero e proprio colpo di scena, Wilma ha ha nuovamente varcato la porta rossa unendosi agli altri vipponi. Lo scorso ottobre, infatti tutti i concorrenti della casa hanno estratto un bussolotto con all’interno un messaggio. Solo alcuni di essi contengono un biglietto fortunato che da al vip una seconda chance nella casa.

Si era salvato allo stesso modo anche Charlie Gnocchi, sconfitto al televoto da Attilio Romita alla 12esima settimana ma rientrato in gioco immediatamente con il biglietto. Nel caso dello speaker, tuttavia, è stata una vittoria di breve durata. Charlie Gnocchi è stato eliminato sette giorni dopo, ottenendo solo l’8% delle preferenze al televoto. Con il biglietto di Wilma non dovrebbero essere rimasti altri “salvagente” all’interno della casa. Secondo la produzione, infatti, erano solo due i bussolotti vincenti, uno per il gruppo delle donne e uno per il gruppo degli uomini.

Il biglietto nelle scorse edizioni del GF Vip: chi lo aveva?

Nelle scorse edizioni il biglietto di ritorno non è riuscito spesso ad avere un impatto importante sulla competizione, complici alcune pescate sfortunate. In passato è stato usato da Lorenzo Flaherty, durante la seconda edizione del GF Vip, e da Miriana Trevisan, rientrata in gioco nella sesta edizione. Durante il GF Vip 3 il fortunato fu Maurizio Battista, che però si ritiro di sua spontanea volontà dopo appena tre settimane, rendendo di fatto nullo il biglietto. Ancor più ironica la pescata del GF Vip 5, durante il quale il biglietto finì in mano a Pierpaolo Pretelli, finalista e secondo classificato giunto in finale senza mai perdere un televoto.