Live

Chi è Maurizio Battista, comico e cabarettista di Colorado e Zelig

Chi è Maurizio Battista, cabarettista italiano con una lunga carriera televisiva alle spalle. Tutto su vita e carriera del comico romano.

Chi è Maurizio Battista? Il comico e cabarettista classe 1957 è famoso per i suoi sketch in cui ironizza su particolari articoli di giornale e in cui prende in giro, esagerandoli, i comportamenti delle donne.

Chi è Maurizio Battista

Maurizio Battista è nato a Roma il 29 Giugno 1957. Dopo più di dieci anni di esperienza a teatro, fa il suo esordio in televisione nel 1989, come co-conduttore di Fantastico. Negli anni ’90 lavora accanto a Paolo Bonolis Belli freschi e insieme a Pippo BaudoPartita doppia e al DopoFestival di Sanremo 1996.

Nel corso della sua carriera partecipa spesso a programmi e spettacoli comici, tra cui Colorado e Zelig. Dal 2009 al 2011 conduce su Rai 2 il one-man show Sempre più convinto. Pochi anni dopo, nel 2014, conduce Striscia la Notizia Nel 2016 comincia invece una lunga collaborazione con Comedy Central. Sull’emittente Sky porta Battistology, spettacolo in cui si esibisce nella sua classica comicità leggera e coinvolgente.

Vita privata

Maurizio Battista è stato sposato per tre volte: tutti i matrimoni si sono conclusi con il divorzio. Dal suo primo matrimonio sono nati due figli, Federica e Simone. Oggi sono adulti e lavorano rispettivamente come impiegata e come poliziotto. Dal terzo matrimonio, con l’attrice classe 1987 Alessandra Moretti, è nata un’altra figlia, la piccola Angela, alla quale ha dedicato una lettera sui social per spiegarle la difficile separazione dalla madre: “Cara Anna, a volte nella vita capita che due persone non si capiscano più, che il loro sentimento svanisca lentamente e che, non riuscendo in alcun modo a ritrovarsi, decidano di allontanarsi l’uno dall’altra.

La mia strada e quella della mamma si divideranno, ma io terrò sempre te al centro del mio mondo, preservandoti e sostenendoti”.

Alessandra Moretti ha risposto per le rime all’ex marito, raccontando la sua versione: “Maurizio nei miei confronti ha avuto diverse mancanze, anche di rispetto, che alla lunga non sono riuscita più a tollerare. Poche attenzioni e troppa gelosia. O la dici tutta o non la racconti. È meglio non raccontarla secondo me.

Sono stanca di essere esposta a critiche o a elogi non per mia volontà. Ora caro mio esco dall’ombra, mi lecco le ferite, perché i dolori che mi hai inflitto sono davvero tanti, indicibili, e mi prendo la mia luce”.