Ezio Greggio, arriva il nuovo libro sulla vita del comico: quando esce “N°1”

Ezio Greggio pubblica "N°1", il suo nuovo libro autobiografico: quando esce? Il conduttore tv racconta la sua vita: "Risate antibiotico contro la tristezza".

Arriva il nuovo libro sulla vita di Ezio Greggio, quando esce N°1. Una vita di avventure, incontri, scherzi e risate. L’amato comico e conduttore televisivo si racconta in un’autobiografia edita da Solferino“Lo scherzo è un antibiotico contro la tristezza”

Un nuovo libro per Ezio Greggio, quando esce l’autobiografia N° 1

Ezio Greggio torna alla carica con un nuovo libro sulla sua vita. L’amato conduttore di Striscia la notizia presenta N°1. Una vita di avventure, incontri, scherzi e risate, una nuova, ironica autobiografia in cui racconta la sua carriera tra aneddoti spiritosi, racconti esclusivi e le storie degli scherzi fatti a danni suoi colleghi del mondo dello spettacolo. Il libro sarà disponibile su Amazon e in tutte le librerie a partire dal 10 gennaio 2023.

Tra scherzi e cabaret: “Le risate sono un antibiotico contro la tristezza”

Tanti gli episodi esilaranti, quasi farseschi, raccontati da Ezio Greggio nel suo volume, edito da Solferino. Dalle stanze di un residence “vendute” insieme a Gianfranco D’Angelo, agli scherzi ai danni di un furioso Mel Brooks. Greggio racconta della sua amicizia con John LandisEnzo Iacchetti, Kelly LeBrockCarlo ed Enrico Vanzina, ma anche Carlo Pistarino, convinto per scherzo ad un certo punto di essere stato escluso da un ricevimento della Regina Elisabetta.

La vita è complicata, difficile, spesso amara.” -scrive Greggio- “La mia filosofia di vita è far si che le cose positive prevalgano su quelle tristi e negative, per avere un bilancio che vada in direzione della felicità. Penso che la vita sia più divertente con un pizzico di ironia, con il sorriso, circondato da amici, da persone che ti vogliono bene, impegnandomi a renderla migliore per me e chi mi sta intorno. E se possibile memorabile. Anche attraverso gli scherzi e le risate che sono l’antibiotico contro la tristezza“.