Flavio Briatore in coda sulla A10: “Che scandalo”. “Venga in cantiere”

Flavio Briatore in coda sulla A10 decide di documentare l'accaduto ma anche il suo sfogo contro i dirigenti di Autostrade.

Flavio Briatore in coda sulla A10: l’imprenditore ha pensato bene di prendere il suo cellulare e fare un video della situazione ma soprattutto sfogarsi contro i dirigenti di Autostrade.

Flavio Briatore in coda sulla A10: “Che scandalo”

Flavio Briatore è rimasto imbottigliato nel traffico autostradale e così ha pensato bene di fare un video su Instagram e attaccare i dirigenti di Autostrade.

“Da 40 minuti siamo bloccati in autostrada vicino a Savona.

E’ uno scandalo. Sono due anni e mezzo che va avanti questa situazione. Se qualcuno stesse male, qui muore. Situazione gestita da incapaci”, è stato lo sfogo del manager.  Parole molto dure ma soprattutto dirette, facendo nomi e cognomi dei dirigenti massimi dell’Azienda.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio)

Risposta di Autostrade: “Venga in cantiere”

Pronta la risposta di Autostrade: “Gentile Briatore, mi creda, non è facile fare una valutazione sull’andamento dei lavori autostradali stando seduti in automobile, senza sapere cosa realmente accade nei nostri cantieri. La attendiamo per visitarli insieme: siamo aperti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, scelga Lei ora e giorno, saremo lì ad accoglierla”, è stata la risposta dell’amministratore delegato di Autostrade Roberto Tomasi.

“Venga a visitare i cantieri – ha continuato – Per Lei abbiamo già predisposto caschetto, giubbotto e scarpe antinfortunistiche. La benzina, se vuole, gliela paghiamo noi. Saremo lì ad accoglierla”.