Facts Elezioni Milano 2021: data, candidati, sondaggi

Elezioni Milano 2021: data, candidati, sondaggi

Le elezioni di Milano 2021 porteranno a Palazzo Marino il nuovo sindaco e la nuova amministrazione. Si voterà in autunno e sarà una tornata elettorale molto importante, che avrà il sapore di un test politico con riflessi nazionali.

Elezioni Milano 2021: quando si vota

Le elezioni per il sindaco di Milano 2021 avrebbero dovuto tenersi nel corso di questa primavera, tra il 15 aprile ed il 15 maggio.

Data la situazione legata all’emergenza sanitaria, con il Decreto Elezioni tutte le consultazioni amministrative previste quest’anno sono state spostate in autunno. Si voterà in una data che cadrà tra il 15 settembre ed il 15 ottobre. Molto probabilmente i seggi saranno aperti domenica 10 e lunedì 11 ottobre. Gli orari in cui i cittadini potranno recarsi alle urne saranno: domenica dalle 07 alle 23 e lunedì dalle 10 alle 15.

Per quanto riguarda la sicurezza, è stato confermato il protocollo già utilizzato durante le amministrative del 2020.

Previsto l’obbligo di indossare la mascherina e di igienizzazione delle mani prima e dopo il voto.

Elezioni Milano 2021: i candidati

Ma chi sono i candidati alle elezioni di Milano 2021? In questo momento sono in corso ancora le grandi manovre che porteranno alla definizione di nomi, coalizioni e liste, ma qualcosa già la sappiamo.

Beppe Sala punta al bis

Il primo ad annunciare che avrebbe partecipato alla corsa del 2021 per Palazzo Marino è stato il sindaco in carica, Beppe Sala.

Sul nome di Sala punta, compatto, il centro sinistra. Il sindaco, infatti, ha già arruolato nella coalizione che appoggerà la sua candidatura al secondo mandato come primo cittadino, un gruppo di otto liste.

Oltre al Pd, a puntare tutto su Sala c’è ovviamente la sua lista civica, in cui si sono arruolati diversi fedelissimi come gli assessori Gabriele Rabaiotti e Roberta Guaineri. Nel gruppone che porterà voti al sindaco, ci sono poi i renziani di Italia Viva e Azione di Carlo Calenda insieme a PiùEuropa. Sostegno al Sala bis anche dai Verdi, dalla Lista Milano Unità, da Lavoriamo per Milano, da Base Milano e dai giovani euro ecologisti di Volt. Il centro sinistra insomma, appare tutto unito sotto il vessillo del sindaco. Miracolo a Milano.

Elezioni Milano 2021: cercasi sfidante

Chi sfiderà a destra Beppe Sala nelle elezioni Milano 2021?

In tanti, a cominciare da Matteo Salvini, avevano sperato che l’ex primo cittadino Gabriele Albertini si convincesse, alla fine, a scendere in pista nella corsa a Palazzo Marino.

Un’ipotesi che sembrava fattibile e anche piuttosto gradita ai cittadini milanesi. I sondaggi, infatti, vedevano un testa a testa tra sindaco ed ex sindaco, nel caso di una candidatura di quest’ultimo.

Sfumata l’ipotesi Albertini, la destra è ancora alla ricerca di un candidato che possa competere con Beppe Sala.

Ritorna quindi ora con più forza a girare il nome di Maurizio Lupi. L’ex ministro è l’uomo che Silvio Berlusconi vorrebbe alla guida di Milano, ma al momento l’ipotesi Lupi non sembra convincere il resto del centro destra, ad iniziare dalla Lega.

Altri nomi che circolano sono quelli del conduttore Paolo Del Debbio, del manager Roberto Rasia dal Polo e dell’editrice Federica Olivares.

Certo è che il gran rifiuto di Albertini è stato un po’ una doccia fredda per il centro destra che contava di poter annunciare finalmente il suo candidato entro la fine di questo mese.

Il Movimento 5 Stelle da solo alle Elezioni Milano 2021

Correrà da solo con una sua lista, Milano Concreta, Simone Sollazzo, ex grillino che, al momento, è l’unico altro candidato ufficiale a sindaco di Milano. Da solo giocherà anche il suo ex partito.

Dopo lunghe riflessioni e meditabonde settimane infatti, il Movimento 5 Stelle ha deciso che affronterà in solitudine la corsa a Palazzo Marino del prossimo autunno.

A confermarlo è stato il deputato ed ex vice ministro per lo Sviluppo Economico Stefano Buffagni, che ha dichiarato che per le elezioni Milano 2021 i pentastellati non stanno lavorando ad alcuna alleanza.

Elezioni Milano 2021: i sondaggi

Ma cosa ne pensano i milanesi dei nomi che circolano per il prossimo sindaco della città? Chi vorrebbero davvero a governare il capoluogo lombardo?

Essendoci al momento un unico candidato ufficiale i sondaggi commissionati stanno testando il sentiment degli elettori sulle varie ipotesi di candidature.

Per ora la battaglia più difficile, Beppe Sala sembra essersela scampata. Diversi sondaggi davano infatti un testa a testa nel caso in cui a competere con il sindaco uscente fosse stato l’ex primo cittadino Gabriele  Albertini.

La sfida avrebbe sicuramente portato con più probabilità necessità di un ballottaggio e alla proclamazione del sindaco solo dopo il secondo turno di votazioni.

Sfumata l’ipotesi Albertini, il sindaco Sala, ora come ora, sembra avere una strada ben spianata davanti a se. Secondo le statistiche che hanno raccolto le intenzioni di voto dei milanesi, come ad esempio quella curata da Ipsos, il primo cittadino ad oggi avrebbe gioco facile su Maurizio Lupi e un margine ancor più ampio di consensi lo dividerebbe da Roberto Rasia dal Polo e Federica Olivares.

Più articoli dello stesso autore

Chi è la fidanzata di Gregorio Paltrinieri?

Chi è Letizia Ruoli, la fidanzata del nuotatore Gregorio Paltrinieri? I due sono molto riservati ma sono insieme da tanti anni

Cantieri sulle autostrade: la mappa di agosto in Italia

Oltre alla normale presenza di ingorghi sulle direttrici più trafficate, quest'estate la viabilità sulle autostrade sarà complicata dalla presenza di quasi 400...

Ecco il piano scuola per il rientro in presenza a settembre: finestre aperte nelle aule e ginnastica senza mascherine

Il piano scuola del Governo per il rientro è stato fissato: dalle lezioni in presenza alle assunzioni dei docenti fino al 30 dicembre.

Notizie Correlate

Chi è la fidanzata di Gregorio Paltrinieri?

Chi è Letizia Ruoli, la fidanzata del nuotatore Gregorio Paltrinieri? I due sono molto riservati ma sono insieme da tanti anni

Cantieri sulle autostrade: la mappa di agosto in Italia

Oltre alla normale presenza di ingorghi sulle direttrici più trafficate, quest'estate la viabilità sulle autostrade sarà complicata dalla presenza di quasi 400...