Chi è Paolo Galimberti, compagno di Alfonso Signorini

Chi è Paolo Galimberti, storico compagno di vita del condutture del Grande Fratello Vip Alfonso Signorini? Cosa sappiamo di lui?

Alfonso Signorini da quasi vent’anni è assieme ad un compagno, Paolo Galimberti. Tra i due è nata una relazione importantissima che ha dato modo ad entrambi di vivere serenamente la propria omosessualità.

Chi è Paolo Galimberti

Paolo Galimberti, classe 1968, è il compagno di Alfonso Signorini ed è nato a Giussano. Galimberti ha alle spalle una carriera da imprenditore ed è stato presidente dei giovani di Confcommercio, nonché socio con la sua famiglia in Euronics.

Dal 1997 è stato Consigliere di Amministrazione di Euronics Italia Spa e nel 2004 è entrato a far parte del Consiglio Direttivo di Eurocommerce (organizzazione europea che rappresenta i settori del commercio al dettaglio, all’ingrosso e internazionale). Nel 2006 viene eletto membro del Board di Euronics International per poi, dal 2010 al 2012, ricoprire la carica di consigliere del Cnel. Galimberti è poi stato eletto nel 2013 al senato della Repubblica (la sua carica è cessata nel 2018) con il partito guidato da Silvio Berlusconi.

Con Alfonso Signorini ha una relazione da quasi vent’anni.

Alfonso Signorini a Verissimo: “Abbiamo vite parallele, ma…”

A parlare del suo compagno, durante una puntata di Verissimo, è stato lo stesso conduttore del Gf Vip Alfonso Signorini. “Sto con Paolo da 19 anni, ma io e lui abbiamo vite parallele: ognuno il suo lavoro, la sua indipendenza, la sua vita, la sua casa, ma sentiamo sempre il bisogno di ritrovarci e di stare insieme.

La qualità del tempo fa la differenza”. Sempre riguardo il suo compagno, Signorini ha poi aggiunto “ricorderò per sempre un gesto che ha fatto mia mamma. A mia mamma piaceva molto Paolo. Il giorno in cui se n’è andata, prima di morire, chiese alla sua badante di aiutarla ad indossare una maglietta che le aveva regalato Paolo. Se n’è andata con la sua maglietta addosso”

Carriera politica

Dopo una carriera da imprenditore è stato eletto nel 2013 al Senato con il Popolo delle Libertà, aderendo successivamente a Forza Italia.