Live

Chi è Giuseppe Zeno: moglie, figli, film e fiction dell’attore

Chi è Giuseppe Zeno, l'attore napoletano molto presente nel piccolo schermo nelle serie Tv di Mediaset e Rai 1

Chi è Giuseppe Zeno, l’attore di origini napoletane molto presente nelle fiction televisive. Ultima su interpretazione nella fiction di Rai 1 Blanca in cui recita anche Chiara Maria Gennetta.

Chi è Giuseppe Zeno: vita privata

Giuseppe Zeno è nato a Napoli l’8 maggio 1976. E’ cresciuto tra la campana Ercolano e la calabrese Vibo Marina, vanta una formazione internazionale come attore. Dopo il diploma presso l’Istituto Tecnico Nautico di Pizzo Calabro, ha studiato infatti all’Accademia d’arte drammatica della Calabria e l’Accademia d’arte drammatica di Varsavia.

Dopo qualche piccolo ruolo in televisione e nel cinema, nel 1997 esordisce in teatro con Le troiane di Euripide. Tra il 1998 e il 2000 prende parte a delle tournée teatrali in Argentina e altri paesi del Sud America. Tornato in Italia, continua ad alternare al lavoro teatrale quello cinematografico e televisivo.

Giuseppe Zeno: moglie e figli

Giuseppe Zeno nel 2015 si è sposato con la bellissima attrice Margareth Madè. Hanno celebrato il loro matrimonio il 20 agosto 2016 nella Chiesa di San Giovanni Battista, situata nell’isola di Ortigia, nel cuore di Siracusa. La coppia ha due figlie Angelica e Beatrice, nate rispettivamente nel 2017 e nel 2020.

Giuseppe Zeno: film e fiction

Giuseppe Zeno ha iniziato la sua carriera televisiva con il personaggio di Alberto Fusaro in Incantesimo. Tra il 2004 e il 2005 fa parte del cast della soap opera di Rai 3, Un posto al sole, nel ruolo del pugile Armando. Nel 2005 interpreta Tony Amitrano in Gente di mare. Nel 2006 lavora alla miniserie tv di Canale 5 L’onore e il rispetto, di Salvatore Samperi, in cui è protagonista nel ruolo di Santi Fortebracci.

Nel 2011 torna su Rai 1 nei panni del perfido Giuliano Sallustio nella serie Rossella. Sempre nel 2011 fa parte del cast della terza stagione di Squadra antimafia – Palermo oggi, nel ruolo del fidanzato di Rosy Abate. Nel 2013 è Francesco Russo ‘O Malese nella serie TV Il clan dei camorristi, liberamente ispirata alle vicende criminali di Francesco Schiavone detto Sandokan. Nel 2014 è uno dei protagonisti della serie TV Le mani dentro la città.

Tra il 2015 e il 2017 è uno dei protagonisti della serie tv Il paradiso delle signore in cui interpreta Pietro Mori. Nel 2018 ricopre un ruolo importante nella terza stagione della serie Tutto può succedere dove interpreta Francesco, tormentato fotografo dal passato doloroso, che diventa prima datore di lavoro e poi amante di una dei protagonisti della serie, Sara Ferraro. Nello stesso anno invece è impegnato nelle riprese della miniserie tv Mentre ero via, con Vittoria Puccini. Al Cinema ha partecipato a La Tenerezza di Gianni Amelio.

Il suo ultimo lavoro professionale è nella fiction Bianca con Maria Chiara Giannetta e in onda dal 22 novembre su Rai 1. Ispirata al romanzo omonimo di Patrizia Rinaldi, segue le vicende di Blanca Ferrando (Maria Chiara Giannetta), giovane donna che all’età di 12 anni, a causa di un incendio, ha perso la vista. È entrata in polizia dopo l’omicidio della sorella maggiore, e oggi è consulente per la polizia di Genova. Prodotta da Lux Vide, in collaborazione con Rai Fiction, la serie è diretta da Jan Maria Michelini ed è stata realizzata con la consulenza artistica di Andrea Bocelli. Inoltre, è la prima serie al mondo realizzata con l’utilizzo dell’olofonia, una speciale tecnica di registrazione del suono che permette di riprodurlo in modo simile a come viene percepito dall’apparato uditivo dell’uomo.