Carolina Marconi in lacrime al GF dopo la furia di Amaurys: “Sei stato violento”

GF Vip 7, Caroline Marconi è in lacrime dopo la furiosa lite tra Amaurys Perez e Charlie Gnocchi. Le parole all'atleta: "Sei stato violento".

GF Vip 7, le lacrime di Carolina Marconi dopo la furia di Amaurys Perez“Non voglio andarti contro, ma sei stato violento”. La showgirl venezuelana sotto shock dopo la furiosa litigata tra l’atleta italo-cubano e Charlie Gnocchi.

Le lacrime di Carolina Marconi al GF, parole dure per Amaurys: “Sei stato violento”

Il violento scontro tra Amaurys Perez Charlie Gnocchi ha sconvolto i fragili equilibri della casa del Grande Fratello Vip 7. Tanti i concorrenti ancora scossi dalla vicenda, prima tra tutti Carolina Marconi che è scoppiata a piangere durante la notte.

Tra le lacrime, la showgirl venezuelana ha raccontato a Perez dei suoi traumi passati con partner violenti, rimproverando gli atteggiamenti dell’ex pallanuotista. “Te non mi vuoi ascoltare perché sono una stupida.” –spiega la Marconi- “Non ti importa del mio parere perché è scemo quello che dico. Quando hai usato quel tono…è troppo, non so come dirtelo. Il tono che hai usato con una ragazza può essere interpretato male. Tu e Charlie siete stati violenti.

Non voglio andare contro di te. Adesso stai usando un altro tono, ma quello di prima era esagerato. Sono una donna di 44 anni che riconosce la voce e ha subito tanto”.

La showgirl ha poi continuato, spiegando come la furia dei due concorrenti abbia risvegliato orribili ricordi in lei: “Tu prima avevi un tono brutto. Fidati che mi hai fatto impressione. Io ho vissuto violenze fisiche e verbali. Ho detto per te ‘modera i toni’.

Per questo ho detto che sei stato violento e aggressivo. Io ti voglio tanto bene, ma se tu vedi il video come parlavi…Mi hai sollecitato qualcosa, per questo piango. Queste situazioni mi ricordano cose della mia vita che mi infastidiscono. Quando usciremo ti racconterò. Qui non posso parlare di queste cose delicate. Questa reazione non mi è piaciuta, uno deve mantenere la calma”.

Il conforto di Amaurys Perez: “Mi spiace vederti così, mi importa quello che pensi”

Amaurys Perez ha provato a consolare la gieffina, tendando allo stesso tempo di giustificare la sua brutta reazione nei confronti di Charlie Gnocchi: A me dispiace vederti così. Non è vero che non mi interessa di quello che pensi. Tu mi hai detto che sono violento e autoritario. Non è vero e sono cose diverse. Tu mi dici violento, ma non sai cosa è successo. Ho avuto un tono violento? E il suo non lo era? Come mai lo dici a me e basta? Perché io sono 1,94 e ho la voce grossa.

Non sapevo che avessi subito violenza. Sai cosa faccio io ogni anno? Io partecipo in prima fila alle cose contro la violenza sulle donne. Ma io urlavo perché il signor tuttologo è arrivato a dirmi di cosa devo o non devo parlare. Ma chi ca**o sei? Non è la prima volta che lo fa. Questo ti manda a fare in c**o e dopo due giorni ti dice che ti vuole bene“.