Bestemmie al GF, altri due concorrenti a rischio espulsione: chi sono?

Bestemmie al GF Vip 7, non c'è solo Riccardo Fogli: chi sono gli altri concorrenti a rischio espulsione? Ci sono altre squalifiche in arrivo?

Bestemmie al GF Vip, rischio espulsione per altri due concorrenti: di chi si tratta? Non c’è solo Riccardo Fogli sul banco degli imputati. Alcuni inquilini di vecchia data rischiano l’eliminazione coatta per le loro imprecazioni.

Bestemmie al GF Vip, chi sono i concorrenti a rischio espulsione

La settima edizione del Grande Fratello Vip è di nuovo al centro di uno scandalo dopo l’espulsione di Riccardo Fogli. L’espulsione lampo del bassista dei Pooh dopo la sua bestemmia in diretta ha aperto un vero e proprio vaso di Pandora: il musicista potrebbe non essere l’unico concorrente squalificato. In molti, infatti, stanno facendo pressioni al programma a causa di quello che ritengono un trattamento poco equo nei confronti di Fogli, cacciato alla prima infrazione a differenza di altri concorrenti che nelle scorse settimane si erano lasciati andare ad imprecazioni clamorose. In primis il già eliminato Amaurys Perez, che ne ha lanciate almeno due durante la sua esperienza nella casa. I riflettori sono inoltre puntati su altri due concorrenti di vecchia data che al momento sono ancora in gioco. In caso di ulteriori pressioni del pubblico, gli autori del GF Vip 7 potrebbero decidere di prendere provvedimenti: di chi si tratta?

Bestemmia-gate, pericolo squalifica per altri due Vip

Uno degli accusati non è altri che Luca Salatino, chef ed ex tronista di Uomini & Donne, che poco tempo fa si è fatto sfuggire una palese imprecazione blasfema. Il vip, ancora al lavoro in cucina, si era spazientito nel vedere i coinquilini già a tavola senza di lui: “Aspetta n’attimo. Ma stanno a magnà porco…”. Salatino si interrompe all’ultimo anche grazie all’intervento di Charlie Gnocchi, ma ormai il danno è fatto. L’altro concorrente a rischio squalifica è Edoardo Donnamaria, anche lui protagonista poco tempo fa di una plateale bestemmia in diretta. Nel suo caso, tuttavia, resta un dubbio legittimo. I video circolati sul web, infatti, potrebbero essere stati creati ad arte per attirare click e visualizzazioni. Starà alla produzione del GF valutare la situazione caso per caso.