Live

Che cos’è il “Medicane” in arrivo su Sicilia e Calabria?

Che cos'è il Medicane, il forte e terribile uragano che si abbatterà nelle regioni del sud Italia, già alcune martoriate dal mal tempo

Che cos’è il Medicane in arrivo su Sicilia e Calabria? L’uragano è atteso con preoccupazione sulle due regioni in particolare. Il mal tempo ha già creato diversi danni e qualche vittima.

Che cos’è il Medicane: significato

Il ciclone tropicale mediterraneo è chiamato all’inglese medicane, dalla fusione dei termini inglesi MEDIterranean hurriCANE “uragano mediterraneo”, in italiano traducibile come medigano o uraganeo.  Il Medicane è un sistema di bassa pressione caratterizzato da un nucleo caldo, convezione temporalesca attorno ad un centro di venti ben definito, piogge torrenziali, forti venti, che tipicamente compare nell’area del bacino del Mediterraneo.

Si legge su ilmeteo.net che il Medicane è caratterizzato da “un occhio del ciclone al centro, una zona priva di nubi attorno alla quale ruotano bande di nuvolosità convettiva, con temporali e forti venti a circolazione ciclonica, dunque nel nostro emisfero in senso antiorario. Caratteristica fondamentale, difficile da verificare, è la presenza di un “cuore caldo” centrale, all’opposto delle normali basse pressioni delle nostre latitudini che presentano invece “cuore freddo”.

Medicane, traiettoria dell’uragano

Su ilmeteo.it è possibile seguire la traiettoria aggiornata dell’uragano che si abbatterà nelle prossime ore in particolare su Sicilia e Calabria.

“Il ciclone che diverrà poi “Medicane” attualmente è già visibile dalle immagini satellitari e dopo una breve pausa nelle prime ore di Mercoledì, poi andrà riprendendo energia di ora in ora sul Mar Ionio e sul Canale di Sicilia, tanto da raggiungere la massima potenza tra Giovedì 28 e Venerdì 29. Si tratta quindi di una situazione esplosiva tutta da seguire e monitorare ora dopo ora. Tra le conseguenze principali infatti ci aspettiamo la possibilità di piogge torrenziali con locali forti temporali in Sicilia ed il rischio concreto di allagamenti. Mentre sulle coste i venti tempestosi soffieranno con raffiche ad oltre 90 km/h con onde alte fino a 5 metri e il pericolo di mareggiate lungo i litorali più esposti“.

Medicane, Sicilia e Calabria a forte rischio

Allerta meteo in Sicilia e Calabria: un profondo ciclone mediterraneo nei prossimi giorni si abbatterà ancora sulle due regioni già martoriate dal mal tempo

In particolare è previsto l’arrivo dell’ uragano  Medicane di categoria 1, con venti che potranno sfiorare i 120 chilometri orari, sfiorando le coste della Sicilia orientale e della Calabria. .

“Attenzione particolare al Catanese, al Siracusano, al Ragusano e al Messinese ionico – dicono gli esperi di 3bMeteo -. Con rischio di piogge alluvionali, così come sulla Calabria ionica. Il tutto accompagnato da venti burrascosi, raffiche di oltre 90-100 chilometri orari sullo Ionio e mareggiate”. Sulle coste i venti tempestosi soffieranno con raffiche e con onde alte fino a 5 metri e il pericolo di mareggiate lungo i litorali più esposti.