Live

Ballando con le stelle, lite furiosa tra Morgan e Selvaggia Lucarelli

Ballando con le stelle, lo scontro al veleno tra Morgan e Selvaggia Lucarelli. Il cantautore è esploso dopo la critica alla sua esibizione

Ballando con le Stelle, Marco Castoldi, in arte Morgan, scuote la quinta puntata del talent litigando furiosamente con Selvaggia Lucarelli. Il cantante non ha gradito valutazione negativa della sua esibizione e si è scagliato contro la giudice di gara. “Di musica non sai niente, sei come le scimmie di Odissea nello Spazio”. Selvaggia Lucarelli non ci sta: “Disonesto e maleducato, stai al tuo posto”.

Lite furiosa a Ballando con le Stelle, aggiornamento: la verità di Morgan

Gli strascichi della lite furiosa a Ballando con le Stelle tra Morgan e Selvaggia Lucarelli continuano. Il concorrente Morgan infatti, ospite nello studio del programma “Oggi è un altro giorno” condotto da Serena Bortone su RaiUno, ha infatti rivelato la sua verità. “Selvaggia Lucarelli sta facendo il diavolo a quattro – ha commentato – e io non voglio dire niente perché lei non è qui. Ma Trovo sgradevole il fatto che siamo in un ambiente in cui si fa musica e ballo e si parla invece d’altro. Ho accettato di mettermi in gioco con dei giurati che parlassero di quello che io facevo. Ma nel suo caso c’è una falla di base perchè lei non è una persona indicata. È come sapere il latino o meno”. E sempre sull’argomento, Morgan ha poi rincarato la dose. “Lei non ha competenze di ordine artistico nè preparazione – ha poi sottolineato – quindi non è in grado di ricoprire quel posto. E voi non potete mettermi in contrasto con la Lucarelli perché non c’è partita. Mi costringe a dovermi abbassare a un linguaggio che non mi appartiene”.

Morgan ha poi detto la sua anche su un messaggio privato che lui aveva inviato a Selvaggia ma che lei, su Instagram, ha deciso di divulgare a tutti. “Io le ho mandato un messaggio privato ma lei lo ha divulgato. È violazione della privacy e dell’onore perchè sta mettendomi in difficoltà professionale. Ho presentato una denuncia perchè è la quinta puntata che lei sarebbe da denuncia e ora è arrivato il momento. Deve dimostrare di saper stare al suo posto”.

L’esibizione di Samba di Morgan e Alessandra Tripoli

Fuoco e fiamme a Ballando con le Stelle: il finale della quinta puntata del talent è stato scosso da un furioso scontro tra Morgan Selvaggia Lucarelli. Il cantautore si è esibito in un’ammaliante samba insieme alla sua insegnante Alessandra Tripoli, riscuotendo persino una standing ovation dal pubblico. Nonostante i pareri più che positivi dei giudici Fabio Canino Ivan Zazzaroni, il verdetto della giuria non è stato unanime. Secondo la coreografa Carolyn Smith, la performance di Morgan era imperfetta dal punto di vista tecnico: “E’ stato grezzo, rozzo, la tua cultura voglio vederla anche nei passi. Voglio definizione”. Il cantante ha risposto impettito, ma la coreografa lo ha subito zittito: “Io non ho compreso? Forse te non hai compreso che qui io sono l’esperta di tecnica”.

Ballando con le Stelle, il litigio tra Morgan e Selvaggia Lucarelli

L’intervento ironico di Selvaggia Lucarelli è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso: “In pratica ti sei preso del tempo per non ballare e per cazzeggiare con il pubblico. A me sembrava uno di quei balli che può ballare una tribù amazzonica dopo aver leccato un rospo. Hai fatto un autogol”. Una critica cui Morgan ha risposto subito: “Ah quelli che frequenti tu?”. Comincia così un litigio furioso tra i due, che ha lasciato tutti impettiti, compresa una disorientata Milly Carlucci.

Morgan si scatena: “Che paura, ho i brividi. Tu non ti intendi di niente né di musica né di altro. Lei è chiusa nell’idea di giudicare. Per Selvaggia Lucarelli la danza è come il monolite per le scimmie di Stanley Kubrick“. Ma anche Selvaggia Lucarelli risponde a tono: “Finalmente viene fuori il vero Morgan. Non sei una persona che mi può giudicare visto che mi hai frequentato. Sei capriccioso, malizioso e maleducato. Non mi piaci perché sei disonesto quando ti racconti. Tu non sei il giudice, stai al tuo posto, sei un ballerino“.