Arisa in lacrime ad Amici 2022, cosa è successo durante la diretta?

Arisa scoppia in lacrime durante l'ultima diretta pomeridiana di Amici 2022: che cosa è successo? La cantante è commossa: "Grazie Maria".

Amici 2022, Arisa in lacrime durante la diretta: cosa è successo? Durante il consueto appuntamento pomeridiano con la scuola di talenti Mediaset, la cantante si è commossa: “Lacrime di me**a.

Arisa in lacrime in diretta ad Amici 2022: ecco cosa è successo

Arisa ha vissuto un momento di grande commozione nel corso dell’ultima diretta pomeridiana di Amici 2022. La nota cantante e docente della scuola di talenti di Canale 5 è scoppiata in lacrime, colpita dai complimenti a lei rivolti dalla conduttrice Maria De Filippi.

Tre allievi, AaronTommy Niveo, dovevano esibirsi di fronte al direttore d’orchestra Beppe Vessicchio sulle note di Imagine, celebre brano di John Lennon. I giovani cantanti non avevano mai provato prima il brano, per questo Maria ha chiesto ad Arisa di dar loro una dimostrazione.

La cantante, in un momento di insicurezza, si è subito rifiutata: “Magari gli do un esempio da seguire o da non seguire”. La De Filippi, tuttavia, non ci sta e risponde a tono: Ma smettila. Sei bravissima tu, la cosa bella è che tu ancora hai paura di cantare.

Questo ti fa onore perché vuol dire che, quando ti rimane la paura, di sbagliare, vuol dire che hai ancora tanto da dare. Quando non avrai paura vorrà dire che non hai più niente, lo penso davvero”. A quel punto Arisa non è riuscita a trattenere le lacrime: “Scusate queste lacrime di me**a, grazie Maria“. Forti emozioni per la cantante, che è poi riapparsa in puntata con indosso un paio di occhiali da sole, per nascondere gli occhi ancora gonfi per il pianto.

Chi ha vinto la prova, il giudizio di Beppe Vessicchio: “Ognuno di loro l’ha personalizzata”

I tre allievi hanno poi cantato le loro versioni di Imagine, esibizioni che hanno dato molto filo da torcere a Beppe Vessicchio.

Alla fine il direttore d’orchestra ha deciso di premiare la prova di TommyNon è semplice perché ognuno di loro l’ha personalizzata. Io resto colpito dalle capacità di Tommy, mi ha colpito molto. Premio lui, lo strumento e le possibilità che ha. Ognuno ha fatto veramente bene”.