Andrea Pucci: ex moglie, figlia, compagna

Andrea Pucci è un comico che si è distinto per alcuni apparizioni sul piccolo schermo. Conosciamolo meglio

Andrea Pucci è un comico che si è fatto conoscere anche grazie a show televisivi importanti. Ma chi sono l’ex moglie e la figlia di Andrea Pucci?

Chi è Andrea Pucci

Andrea Pucci (all’anagrafe Andrea Baccan) è un comico milanese che, nato il 23 agosto 1965. Amatissimo dagli spettatori televisivi, in origine lavorava presso la tabaccheria di famiglia, in piazzale Istria, nel capoluogo lombardo, e successivamente intraprese la professione di gioielliere.

Nella sua carriera di comico ha lavorato in più programmi televisivi come La sai l’ultima?, Quelli che il calcio, Colorado, Tiki Taka e Star in the Star ed è anche stato conduttore di Big Show La pupa e il secchione. La sua caratteristica è saper far divertire con leggerezza chi lo sta ascoltando. Nel 2021 ha preso parte alla prima edizione del nuovo show di Canale 5 “Star in the Star”, condotto da Ilary Blasi, in qualità di giudice.

Nella sua carriera ha avuto modo di lavorare con grandi conduttori televisivi come Simona Ventura e Gerry Scotti (all’epoca della trasmissione di Canale 5 Passaparola).

Andrea Pucci e l’ex moglie

Andrea Pucci ha una figlia, Rachele, avuta dalla sua ex moglie dalla quale si è separato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrea Pucci (@puccirealofficial)

Quello che sappiamo, però, è che continua ad essere in buoni rapporti con la ex moglie per amore della figlia.

Compagna

Attualmente Andrea Pucci è innamorato di Priscilla Prado, brasiliana, che di lavoro fa la consulente di stile e di immagine. Classe 1984, è anche una imprenditrice per il brand Botondi Milano ed è mamma di due bellissimi gemelli chiamati Luca e Giulia. Di lei sappiamo poco altro anche perchè è una donna molto riservata e molto attenta a non farsi paparazzare troppo dalle telecamere.

Curiosità

Andrea Pucci nel 2010 ha pubblicato nelle librerie Ho sposato l’esorcista, suo libro scritto con il suo autore Raffaele Skizzo Bruscella.