Live

Ronaldo e Pogba via da Manchester senza la Champions: clamoroso doppio addio

Ronaldo e Pogba con un futuro lontano dai Red Evils. Il Manchester United è in crisi e se non si risolleva probabile il doppio addio.

Ronaldo e Pogba via da Manchester senza la Champions: è più di una possibilità. Il portoghese è abituato ai grandi palcoscenici anche se pochissime squadre potrebbero permettersi di ingaggiarlo. Pogba è infortunato e in scadenza di contratto.

Ronaldo e Pogba via dallo United: clamoroso in casa Red Devils

Cristiano Ronaldo dopo l’addio alla Juventus l’estate scorsa, medita un altro trasferimento. Il Manchester United è sesto in Premier League (insieme al Brighton) a -5 dal quarto posto occupato dal Liverpool di Klopp. Se la stagione dovesse finire così, il campione portoghese potrebbe chiedere la cessione per non perdere ancora l’opportunità, alla sua età, di giocare la Champions League.

La notizia è riportata dal Daily Express, puntando sulla voglia matta di Champions del fuoriclasse portoghese. Da sottolineare che Cristiano Ronaldo ha sempre giocato la Champions e un campione come lui non vorrà sicuramente perdere la possibilità di giocarla ancora.

Pogba via da Manchester: un infortunio e un contratto in scadenza

Paul Pogba è in scadenza con il Manchester United e non ancora ha rinnovato il contratto. Il 28enne francese potrebbe già non giocare più per i Red Devils, alla luce dell’infortunio muscolare patito in nazionale, che lo terrà ai box, probabilmente, fino a gennaio. Proprio all’inizio del prossimo anno, a conclusione del mercato di riparazione, Pogba potrà cercarsi una nuova squadra per la prossima stagione, in virtù del contratto in scadenza a giugno.

Così come per Ronaldo, anche per il campione francese bisognerà sborsare molti soldi per il suo ingaggio stellare. Diverse squadre cercheranno dunque di non farsi sfuggire la ghiotta occasione di poter prendere un campione come Pogba senza pagare il cartellino. Il telefono di Raiola starà iniziando a suonare con tante offerte sul banco. Paris Saint-Germain e Juventus su tutte pronte a sedersi con il procuratore per parlarne.

LEGGI ANCHE: Quanto guadagnano Lukaku e Pogba? Stipendio 2021 a confronto