Sports La saga di Donnarumma: andrà in Europa o rimarrà in Italia?

La saga di Donnarumma: andrà in Europa o rimarrà in Italia?

In attesa di capire come andrà a finire la telenovela del rinnovo di contratto tra Donnarumma e il Milan, dando un’occhiata alla situazione portieri in giro per l’Europa viene in mente un’idea che al momento è solo una provocazione e domani chissà. Il punto fermo è che Gigio vorrebbe restare al Milan ma che il mandato al suo procuratore, Mino Raiola, è così ampio e totale da rendere la trattativa una salita durissima.

Con sullo sfondo la lunga serie di top club che non ha problemi di portiere e non ha interesse nei prossimi mesi ad andare sul mercato per cercare un nuovo numero uno, seppure giovane e fortissimo oltre che a parametro (quasi) zero come Donnarumma. Forse il Psg, dove però c’è Keylor Navas che è molto funzionale al calcio dei parigini oltre che reduce da stagioni di alto livello anche in Champions League.

L’alternativa non c’è

Ecco. Il problema per Raiola è che al momento non c’è la fila per offrire a Donnarumma il maxi-contratto che supererebbe ogni perplessità del portierone e consentirebbe anche di passare all’incasso della corposa commissione che accompagna ogni affare dalle parti del procuratore italo-olandese. Non c’è in Europa e non c’è in Italia, dove il nome agitato è sempre quello della Juventus la cui rifondazione dovrà però ripartire dal centrocampo mentre Szczesny al momento offre garanzie sia tecniche che d’età.

L’azzardo Inter

La provocazione? Il vero top club che deve voltare pagina tra i pali si trova a Milano, dall’altra parte del Naviglio. Handanovic è reduce da una stagione di alti e bassi (non la prima) e a luglio compirà 37 anni. Quale momento migliore per procedere alla scelta dell’erede? Se l’Inter non fosse in mezzo a una complessa transizione societaria, senza certezze sulla futura guida dell’azienda, c’è da scommettere che un dirigente come Marotta non si farebbe sfuggire l’idea. Ad oggi non è così, non ci sono i presupposti. Domani, chissà…

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Sfruttamento di manodopera straniera nell’azienda Grafica Veneta

Sfruttamento di manodopera straniera nell'azienda Grafica Veneta di Trebaseleghe in provincia di Padova nel Veneto. 11 gli arrestati

Cos’è il semestre bianco e perché è importante

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sta per entrare nel suo "semestre bianco". Ma cos'è e perché è importante?

Quanti anni ha Federica Pellegrini? Età, patrimonio e vita privata della nuotatrice Divina

Federica Pellegrini è tra le più grandi nuotatrici della storia. Età, carriera, vita privata e patrimonio della campionessa olimpica azzurra.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Quanti anni ha Federica Pellegrini? Età, patrimonio e vita privata della nuotatrice Divina

Federica Pellegrini è tra le più grandi nuotatrici della storia. Età, carriera, vita privata e patrimonio della campionessa olimpica azzurra.

Federica Pellegrini quando gareggia la finale: data, ora, come vedere la diretta tv dalle Olimpiadi Tokyo 2021

Olimpiadi di Tokyo, la campionessa olimpica del nuoto è pronta a nuotare. Ecco quando gareggia Federica Pellegrini e come seguirla in TV.

Olimpiadi di Tokyo in tv, tra Eurosport e Rai seguirle è una faticaccia (anche per i troppi spoiler)

Troppi spoiler, continuo slalom tra Rai ed Eurosport e troppi tg Rai nei momenti clou. Risultato? Seguire le Olimpiadi è difficilissimo

Nicolò Martinenghi, chi è la sorpresa del nuoto italiano bronzo nei 100 rana

Chi è Nicolò Martinenghi, la giovane sorpresa del nuoto italiano che ha vinto la medaglia di bronzo nei 100 rana alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Kessie, rinnovo con il Milan più vicino. Si riparla del contratto ad Olimpiadi concluse

Kessie e il rinnovo di contratto con il Milan agitano le ultime ore di calciomercato. L'ivoriano parla da Tokyo impegnato alle Olimpiadi.