Calciomercato Juve: Kimpembe se parte De Ligt, la trattativa

Calciomercato Juve, Arrivabene prepara il terreno per Kimpembe in caso di partenza di De Ligt. Le alternative al centrale olandese.

Calciomercato Juve: si pensa a Kimpembe se va via De Ligt. Ci si prepara ad una rivoluzione nella retroguardia bianconera. Il giovane prodigio olandese potrebbe lasciare Torino per la clausola rescissoria. Arrivabene intanto prepara il terreno per il centrale del PSG.

Calciomercato Juve, trattativa per Kimpembe se parte De Ligt

Matthijs De Ligt nicchia e la retroguardia juventina trema. Il giovane difensore olandese potrebbe inaspettatamente lasciare la Juventus in questa finestra di mercato estiva.

Il Chelsea è alle porte, pronto a pagare la clausola rescissoria da oltre 100 milioni pur di assicurarsi le prestazioni del talentuoso centrale. Da parte sua, De Ligt è tentato dalla Premier League e non si opporrebbe ad un cambio di casacca. La dirigenza della Juventus è al lavoro per non farsi trovare impreparata in caso di una sua partenza. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, il ds Maurizio Arrivabene starebbe imbastendo una trattativa per portare in bianconero Presnel Kimpembe, centrale francese classe 1995, titolare del PSG e della Nazionale transalpina.

Le alternative: chi saranno i nuovi difensori centrali della Juve?

Non c’è solo il francese nelle mire della Juventus. Una partenza di De Ligt, infatti, renderebbe il reparto arretrato juventino particolarmente spoglio, dopo il sofferto addio del simbolo Giorgio Chiellini, oggi al Los Angeles FC. Se si esclude l’olandese, gli unici difensori centrali a disposizione di Allegri sono infatti Leonardo Bonucci Daniele Rugani. Per questo motivo la dirigenza bianconera è pronta a fiondarsi su molti nomi pregiati.

Primo tra tutti è Gleison Bremer, contesissimo difensore centrale brasiliano in forza al Torino, per il quale c’è l’agguerrita concorrenza del Milan e dell’Inter. Non si esclude un tentativo per Kalidou Koulibaly, leader della difesa del Napoli da tempo in conflitto con De Laurentis. Per ottenere le prestazioni del centrale senegalese, tuttavia, la Juve dovrà prepararsi a pagare un conto salato. Resta aperta inoltre la pista verso un vecchio pallino dei bianconeri, Nikola Milenković: la Fiorentina sarebbe disposta a cederlo nel caso trovasse un degno sostituto.

Va inoltre valutata le situazione di Federico Gatti  La Juve crede molto nel centrale 24enne prelevato a gennaio dal Frosinone e con ogni probabilità si unirà alla squadra come alternativa.