Belotti alla Roma: cosa manca per vedere il Gallo nella Capitale

Belotti alla Roma: l'affare è dato per fatto per per l'ufficialità qualcuno dell'attacco giallorosso prima deve uscire.

Belotti alla Roma: l’accordo verbale tra l’attaccante e il club giallorosso c’è già da tempo. Tuttavia, affinchè possa esserci nero su bianco qualcuno deve fare spazio al gallo in avanti. E quel qualcuno è Eldor Shomurodov.

Belotti alla Roma: l’attaccante aspetta la chiamata di Pinto

Il mercato della Roma non si ferma anche perché Mourinho ha chiesto almeno altri due ingressi: un attaccante e un difensore. Su secondo si aspetterà l’occasione giusta mentre sul centravanti non ci sono dubbi.

Il prescelto dall’allenatore portoghese è lo svincolato Andrea Belotti che già un anno fa è stato vicino ai giallorossi dopo la partenza di Dzeko.

Con il gallo c’è già un accordo verbale sulla base di 3 anni a 2,8 milioni di euro a stagione. Il centravanti ex Torino aspetta solo una chiamata da Tiago Pinto per raggiungere la squadra ed iniziare la sua nuova avventura.

Cosa manca per vedere il Gallo nella Capitale

Tuttavia, c’è ancora da aspettare perché Pinto sta lavorando alle uscite che non sono semplice. Nelle ultime ora hanno salutato Veretout e Villar a centrocampo così come Carles Perez che è volato in Spagna per le visite mediche con il Celta Vigo. Ma a lasciare lo spazio a Belotti dovrà essere  Eldor Shomurodov che per ora è ancora a Trigoria. Su di lui in pole c’è il Bologna ma Pinto non riesce a chiudere perché il club giallorosso vorrebbe almeno un obbligo di riscatto mentre il Bologna non sembra di quest’intenzione.

Si lavorerà ancora nelle prossime ore per provare a trovare una accordo e fare spazio finalmente a Belotti.

 

LEGGI ANCHE: Fabian Ruiz al Psg manda Raspadori al Napoli: intrecci di mercato in casa azzurra