Max Mariola, chi è lo chef più imitato di TikTok

Tra i profili TikTok da seguire sul tema del food, c'è anche quello dello chef romano Max Mariola: ecco chi è

Tanti siti di social media, da Instagram a Twitter, sono ormai diventati un punto di riferimento per gli appassionati di food, ma è soprattutto TikTok a proporre le video-creazioni culinarie più accattivanti e gli chef, o comunque gli appassionati, più interessanti. Chi seguire? Da Omar Leccesi, che si destreggia tra aragoste e granchi preistorici, ai Lionfield, giustizieri della cucina ialina all’estero, passando per Rafael Nistor, Donato dei Monti Lattari e Guido Mori.

Ma c’è anche Max Mariola, lo chef più imitato di TikTok con 1,6 milioni di followers e 17,5 milioni di like. “Chef italiano, conduttore di programmi TV. Food is a universal language!”, scrive sul suo profilo. Se le sue ricette sono virali, altrettanto lo sono le parodie che fanno di lui altri utenti del social network cinese.

@chefmaxmariola Moscardini al sugo. #maxmariola #cooking #imparacontiktok #learnontiktok #maxmariolacucinapervoi ♬ Techno sound for video – MOCHIXTONE

Chi è Max Mariola

Massimiliano Mariola, detto Max, è nato a Roma, “una delle città più belle del mondo per la sua storia, la sua cultura e i suoi sapori autentici”, come racconta lui stesso sul suo sito: sin da bambino adorava osservare la ritualità e dedizione di mia madre in cucina. “Grazie a lei ho scoperto il mio talento e in me si è accesa la fiamma per questa professione che amo!”.

Muove i primi passi da chef come docente di corsi di cucina professionali, per poi approdare all’insegnamento in televisione, ad esempio sul canale televisivo tematico di RaiSat, Gambero Rosso Channel.

E’ executive chef e supervisore del livello qualitativo in Italia e in Europa della ristorazione degli alberghi della catena Boscolo, chef consulente per AIA e Gruppo Veronesi e chef de partie di vari ristoranti: Agata e Romeo, Park Royal Hotel e Simposium di Cartoceto.

Da qualche anno ha deciso di abbracciare, oltre alla pubblicazione di libri di cucina (“I panini li fa Max” e “Lo chef in tasca. Ricette per l’estate”), anche il digitale e di condividere su nuovi canali tutta la sua esperienza come “chef & showman”.

Tra i vari social, ha anche un canale YouTube, che oggi conta quasi 500.000 appassionati, a cui trasmette la sua passione, il suo sapere e soprattutto la sua filosofia di vita: “Ora lo sai: se non mi vedi online, sono in tv o in palestra!”, spiega, svelando infine come l’assaggiatore ufficiale di ogni sua ricetta sia il figlioletto Mario.

@pettinatovittorio Di Max Mariola ce n’è solo uno @chefmaxmariola ❤️😎 #pov #maxmariola #imitazione #comico #parodia #videodivertenti #tiktokitalia ♬ Pumped Up Kicks – Foster The People

Max Mariola: parodia

I video di Max Mariola su TikTok sono frizzanti ed istruttivi, un giusto mix di competenza e simpatia, che deriva anche dallo spiccato accento romano dello chef e dal suo modo di fare genuino. E’ anche grazie a queste sue caratteristiche che tanti tiktoker – da Tiziano Gallo a Vittorio Pettinato, solo per citarne alcuni – si divertono a farne la parodia, imitando la sua parlata e applicandola ai temi più svariati, non solo alla cucina.

LEGGI ANCHE

Chi è Omar Leccesi: chef TikTok tra aragoste e granchi “preistorici”

Chi sono i Lionfield, giustizieri della cucina italiana all’estero su Tikok

Se lo chef stellato deve agganciarsi a un tiktoker: il caso Bruno Barbieri-Rafael Nistor

Il dramma umano di Donato dei Monti Lattari

Non solo nuovi mostri su TikTok: Guido Mori (@ilmori) merita di essere seguito