Mobilità docenti 2022: date e come controllare la pubblicazione trasferimenti

Mobilità docenti 2022: arrivata la scadenza per presentare le domande, ecco che si attendono solo le date di pubblicazione.

Mobilità docenti 2022: dopo la chiusura per presentare le domande, a giorni ecco le pubblicazioni di assegnazioni e trasferimenti per il personale scolastico. Ecco le date e come controllare.

Mobilità docenti 2022: date pubblicazioni

La possibilità di presentare le domande da parte dei docenti è terminata. Ora si attendono le diverse pubblicazioni per le categoria del personale scolastico. Si parte dal 17 maggio per il corpo docenti fino ad arrivare alla fine del mese.

Da segnalare che per i docenti di religione cattolica il termine ultimo per la presentazione della richiesta di revoca delle domande è fissato al 20 maggio 2022. Ecco il calendario delle date pubblicazioni:

  • personale docente: 17 maggio
  • personale educativo: 17 maggio
  • personale ATA: la data iniziale del 27 maggio è slittata al 31 maggio
  • personale docente di religione: 30 maggio.

Come controllare la pubblicazione trasferimenti

Le comunicazioni generalmente arrivano attraverso email. Al personale che ha ottenuto il trasferimento o il passaggio è data comunicazione del provvedimento presso l’Ufficio territoriale cui è stata presentata la domanda e per posta elettronica all’indirizzo inserito nel portale Istanze online.

Mentre, al personale che non ha ottenuto il trasferimento è data comunicazione per posta elettronica all’indirizzo inserito su Istanze on line e tale personale potrà consultare, attraverso l’apposita funzione resa disponibile su Istanze on line, l’esito della propria domanda.

Allo stesso tempo, gli Uffici territorialmente competenti provvedono alle relative comunicazioni:
a) all’istituzione scolastica di provenienza;
b) all’istituzione scolastica di destinazione;
c) alla competente ragioneria territoriale dello Stato.

 

LEGGI ANCHE: Sciopero della scuola il 30 maggio: la protesta dei sindacati contro la riforma del reclutamento