Leclerc, quanto vale l’orologio rubato al pilota Ferrari?

Leclerc scippato, quanto vale l'orologio rubato al pilota Ferrari? Il cronografo era un pezzo unico personalizzato per il ferrarista.

Leclerc, quanto vale l’orologio rubato al pilota di Formula 1? Il ferrarista è stato derubato la sera di lunedì scorso a Viareggio. Una coppia di ladri lo ha scippato nascondendosi in un folto gruppo di tifosi: per il pilota è un danno milionario.

Quanto vale l’orologio rubato a Leclerc? Danno milionario per il pilota Ferrari

Charles Leclerc, primo pilota della Ferrari in Formula 1, ha chiuso la sua Pasqua con una nota amara.

Il pilota monegasco 24enne è infatti stato derubato la sera di Pasquetta a Viareggio, mentre passeggiava con un gruppo di amici. Attorno alle 23, una coppia di ladri ancora non identificata ha avvicinato Leclerc in scooter, chiedendo di fare un selfie con lui.  Approfittandosi di un momento di distrazione, i due gli hanno sfilato dal polso un costosissimo orologio, per poi sfrecciare via e sparire nella pineta.

Si tratta di un danno enorme per il pilota, che ha perso così un pezzo unico di immenso valore.

L’orologio era un rarissimo Richard Mille Rm 67-02, molto apprezzato dagli esperti del settore e di un valore stimato di oltre 2 milioni di euro. Nel 2001, infatti, un modello simile a quello indossato da Leclerc fu messo in vendita alla casa d’aste britannica Christie’s, raggiungendo il prezzo di 2.1 milioni di franchi svizzeri. Il cronografo indossato dal ferrarista era molto particolare. Pesante appena 32 grammi, era stato realizzato con materiali di assoluto pregio ed era personalizzato con i colori Ferrari.

Le proteste del preparatore: “Quella strada è al buio da mesi”

In seguito alla denuncia di Leclerc, carabinieri e polizia hanno dato il via alle indagini. Per il momento non sono disponibili informazioni sull’inchiesta in corso. Il preparatore Andrea Ferrari ha denunciato pubblicamente lo stato di sicurezza di alcune zone di Viareggio, tramite una storia sul suo profilo InstagramSono mesi che via Salvatori è completamente al buio. E sono mesi che segnaliamo questo fatto.

Bene, ieri sera in questa strada ci hanno rapinato. Pensate di sistemare i lampioni prima o poi? Chiedo per un amico”.