Perché a Pasqua si mangiano l’agnello, la colomba e le uova?

Perché a Pasqua si mangiano l'agnello, la colomba e le uova: tanti simboli e doni rappresentano il giorno della Resurrezione del Signore.

Perché a Pasqua si mangiano l’agnello, la colomba e le uova: tanti sono i simboli e i segni nel giorno della Resurrezione di Gesù Cristo. Dunque, ci sono tradizioni popolari ma soprattutto religiose.

Perché a Pasqua si mangiano l’agnello, la colomba e le uova

Nel giorno di Pasqua si usa  mangiare l’agnello secondo il rito ebraico. Si fa riferimento a Dio quando annunciò che avrebbe liberato il popolo d’Israele dicendo “In questa notte passerò attraverso l’Egitto e colpirò a morte ogni primogenito egiziano, sia fra le genti che tra il bestiame.

Perché a Pasqua si mangia la colomba

La colomba è il secondo simbolo della Pasqua cristiana cattolica. La si ritrova nell’episodio della Genesi (8, 10-11) quando, dopo la fine del diluvio universale, con le acque che iniziano a ritirarsi, inizia una nuova epoca per l’umanità. “Attese altri sette giorni e di nuovo (Noè, ndr) fece uscire la colomba dall’arca e la colomba tornò a lui sul far della sera; ecco, essa aveva nel becco un ramoscello di ulivo.

Noè comprese che le acque si erano ritirate dalla terra”. Il simbolo è senza dubbio quello della pace.

Perché a Pasqua si mangiano le uova

Le uova rappresentano il ruolo del simbolo della vita in sé, ma anche della sacralità: secondo alcune credenze pagane e mitologiche del passato, il cielo e il pianeta erano considerati due emisferi che andavano a creare un unico uovo, mentre gli antichi Egizi consideravano l’uovo come il fulcro dei quattro elementi dell’universo (acqua, aria, terra e fuoco).  La tradizione del classico uovo di cioccolato è recente, ma il dono di uova vere, decorate con qualsiasi tipo di disegni o dediche, è correlato alla festa pasquale sin dal Medioevo.

Nella religione Cristiana Cattolica, l’uovo simboleggia  un sasso che sta a significare la pietra e appare privo di vita, così come il sepolcro di pietra nel quale era stato sepolto Gesù. Dentro l’uovo c’è però una nuova vita pronta a rinascere da ciò che sembrava morto. In questo modo, l’uovo diventa  un simbolo di risurrezione, di vita.

LEGGI ANCHE: Pasqua 2022, immagini e frasi di auguri: le più belle e originali