La Pupa e il Secchione, è lite tra Mila Suarez e De Vitis: cosa è successo

La Pupa e il Secchione, è lite tra Mila Suarez e Maria Laura De Vitis: ecco cosa è successo. "Gatta morta, sei qui solo grazie a Paolo Brosio".

La Pupa e il Secchione Show, la lite furiosa tra Mila Suarez Maria Laura De Vitis accende il reality: che cosa è successo? Le due “pupe” si sono scontrate a causa dei commenti ironici della modella di Casablanca sulla relazione tra De Vitis e Paolo Brosio. Cosa hanno detto?

La Pupa e il Secchione Show, lite Suarez-De Vitis: cosa è successo?

Un altro aspro litigio infiamma gli studi de La pupa e il Secchione Show.

Nel corso dell’ultima puntata del reality condotto da Barbara D’Urso le due “pupe” Mila Suarez Maria Laura De Vitis se le sono dette di tutti i colori. Negli ultimi giorni la modella emiliana è stata il bersaglio di molte frecciate ironiche da parte di Mila e degli altri concorrenti per la sua passata relazione con il giornalista Paolo Brosio.

Irritata dai commenti, Maria Laura ha chiesto di non parlare dell’argomento: Essere messa in ridicolo così non lo accetto, soprattutto da una persona che io reputo zero.

Io sono qui per essere Maria Laura, non la «fidanzata di »”. A quel punto, Mila Suarez l’ha accusata: L’hai sfruttato solo per andare in tv, se adesso sei qua con noi devi dire grazie a Paolo Brosio. Gatta morta sei tu che sei stata con un uomo di 70 anni”.  La modella di Casablanca ha poi rincarato la dose in confessionale: “Quando sente il nome di Paolo Brosio le dà molto fastidio perché vuol dire che l’ha utilizzato nel passato solo per andare in televisione.

Paolo Brosio lo conosco e se oggi Maria Laura è qui a fare questo programma deve dire grazie a Paolo Brosio”.

Lo scontro in puntata: “Non sono pentita della relazione con Paolo”

Nel corso della puntata, Maria Laura De Vitis ha replicato: Io e Paolo ci siamo voluti bene, non me vergogno e non sono pentita. Tornassi indietro lo rifarei altre 3000 volte. Hanno voluto parlare solo di quello per ferirmi.

Sono arrabbiata perché non è stata rispettata la mia volontà di non parlare delle mie relazioni passate. Io non ho usato un tono inquisitorio con nessuno. Hanno voluto ferirmi su qualcosa che preferivo non toccare. Ne ho parlato ampiamente”.

La reazione della Suarez non si è fatta attendere: “Sei qui solo grazie a Paolo Brosio, devi stare più tranquilla. Mi hai dato della gatta morta, ma gatta morta sei tu che hai utilizzato altre persone, sei stata con un uomo di 70 anni.

E adesso stai piangendo? Vergognati. È inutile fare queste lacrime di coccodrillo che non servono a niente”. “Non ho sfruttato nessuno.” -ha risposto la De Vitis- “Riesci a stare zitta un attimo. Io non sono andata a indagare. Davanti a venti sconosciuti non mi va di dire tutto il mio passato”.