Gianni Nazzaro, chi era il celebre cantante e attore anni Settanta: moglie, figlia, canzoni, film

Chi era Gianni Nazzaro, cantante e attore famoso negli anni Settanta. Tutto sulla vita e carriera dell'artista, morto di tumore nel 2021.

Chi era Gianni Nazzaro, cantante e attore napoletano celebre negli anni Settanta e deceduto per un tumore ai polmoni il 27 luglio 2021. Vincitore di sue edizioni di Un disco per l’estate nel 1972 e nel 1974, Nazzaro è stato un icona della musica italiana. Scopriamo qualche informazione in più sulla carriera e vita privata del compianto artista.

Gianni Nazzaro, chi era il cantante e attore anni Settanta: carriera, canzoni, film

Nato a Napoli il 27 ottobre 1948, Gianni Nazzaro fu un amato cantante ed attore, uno degli emblemi del mondo dello spettacolo anni Settanta.

Figlio dell’artista Erminio Nazzaro, fa il suo debutto nella musica con lo pseudonimo Buddy, imitando le voci di Bobby SoloAdriano Celentano Gianni Morandi.

Nel 1970 comincia a farsi conoscere con la sua vittoria al Festival di Napoli, ottenuta cantando il brano Me chiamme ammore al fianco di Peppino Di Capri. È l’inizio di una serie di fortunate partecipazioni a diverse kermesse musicali, che contribuiscono ad aumentare la sua popolarità. Nel corso della sua carriera trionfa a Un disco per l’estate 1972con Quanto è bella lei e nell’edizione del 1974 con Questo sì che è amore. Partecipa inoltre per ben sei volte al Festival di Sanremo, ottenendo il suo miglior piazzamento nel 1972 con Non voglio innamorarmi mai, che arriva al quinto posto.

In quegli anni trova successo anche come attore al cinema e in tv. Negli anni Settanta recita sul grande schermo in Ma che musica maestro, Venga a fare il soldato con noi e Scandalo in famiglia, per poi tornare nel 2009 con un cameo in Impotenti esistenziali.

In televisione recita in piccoli ruoli in diverse serie, tra cui le soap opera Un posto al sole Incantesimo. Il 21 luglio 2021 Gianni Nazzaro muore a causa di un tumore ai polmoni all’età di 72 anni. Il cantante si spegne all’Ospedale Gemelli di Roma, risposando la sua prima moglie, Nada Ovcina, poche ore prima di morire.

Vita privata: moglie, figlia

Nada Ovcina era la moglie del cantante Gianni Nazzaro. La coppia ha avuto modo di sposarsi due volte: la prima volta, si sono uniti in matrimonio all’inizio degli anni ’70 mentre le seconde nozze sono state celebrate pochi giorni prima della scomparsa dell’attore mentre l’uomo era ricoverato presso il Policlinico Gemelli di Roma.

La coppia ha avuto più di un figlio: Giovanni Junior, nato nel 1973, e Giorgia, nata nel 1976.

Il riavvicinamento tra i due ex coniugi era avvenuto nel 2016 e la cerimonia è stata celebrata in ospedale. “Quando Gianni ritornò da me – ha raccontato la moglie Nada Ovcina al settimane “Nuovo”-  dopo la sua disastrosa unione con un’altra donna, aveva accumulato milioni di debiti e in seguito ha lavorato pochissimo. Di conseguenza siamo rimasti con i conti in rosso, come è successo a molti altri artisti.

Ma in questo disastro oggi ho avuto il conforto di scoprire quante persone volevano bene a mio marito».