Live

Elezioni comunali a Roma 2021, affluenza alle urne: ha votato il 48,8%, picco Parioli

In diretta l'affluenza alle urne per l'elezioni di Roma a partire dall’apertura dei seggi di domenica fino alla conclusione dello spoglio.

Come le altre grandi città, anche a Roma bassa partecipazione al voto, soprattutto nelle periferie disagiate . L’affluenza finale è del 48,8%, otto punti in meno rispetto al 57% del 2016, quando si era votato nel corso di una sola giornata. Partecipazione minore al Municipio VI (42,8%) – quello di Tor Bella Monaca e Torre Angela – e il Municipio XV, la zona di La Storta e la Cassia (45,5%). Partecipazione contenuta anche sul litorale di Ostia con il 46,7%. L’affluenza maggiore, come riporta l’Agi, stata registrata nel Municipio II, quello che va dai Parioli a San Lorenzo, con il 56,6%, seguito dall’ottavo, la Garbatella, con il 50,5%.

Affluenza alle urne a Roma alle 23 – domenica

Sono stati diffusi i nuovi dati relativi all’affluenza alle urne alle 23. A livello nazionale l’affluenza sfiora il 42% ma a livello comunale l’affluenza a Roma si attesta al 36,8%. 

Affluenza alle urne a Roma ore 19

Alle 19 di domenica 3 ottobre è stato diffuso il secondo dato disponibile sull’affluenza alle urne: nella Capitale si è quasi raggiunto il 30% (29,5%). Un dato molto lontano rispetto al 52,19% di cinque anni fa quando però si votava in un solo giorno. A Roma sono chiamati alle urne oltre 2 milioni e 300 mila elettori.

Affluenza alle urne a Roma ore 12

Alle 12 di domenica 3 ottobre è stato diffuso il primo dato disponibile sulla percentuale delle persone che si sono recate a votare: per quanto riguarda la Capitale ha votato l’11,83%, mentre in provincia di Roma ha votato oltre il 15%, un’affluenza molto alta rispetto al 12,67% della media nazionale.

Elezioni Roma, affluenza alle urne in tempo reale

True-News seguirà in diretta le elezioni fino alla conclusione dello spoglio lunedì. I dati dell’affluenza saranno aggiornati in tempo reale. Per le elezioni Roma 2021, i seggi saranno aperti domenica 3 Ottobre, dalle 7 alle 23, e lunedì 4 Ottobre, dalle 7 alle 15.  In caso di eventuali ballottaggi, nel caso in cui nessun candidato prevalga con oltre il 50% delle preferenze, è previsto un altro turno nei giorni 17 e 18 Ottobre.

Elezioni comunali a Roma 2021

Sono 21 i candidati in corsa per la posizione di sindaco alle elezioni Roma 2021, accompagnati da ben 1800 candidati consiglieri.

Tra tutti spicca la ricandidatura per il M5S di Virginia Raggi, attuale prima cittadina di Roma. Il centrodestra sostiene il docente universitario Enrico Michetti, il centrosinistra si presenta invece con l’ex Ministro delle Finanze ed ex europarlamentare Roberto Gualtieri. Diverse le liste e anche le modalità di voto.

21 candidati a sindaco

Per le elezioni comunali di Roma 2021 sono ben ventuno candidati a sindaco. 

  • Virginia Raggi  ha ufficializzato la volontà di correre per un secondo mandato già da tempo. Iscritta all’Ordine degli avvocati, l’esponente grillina è stata sia la prima donna sia  la persona più giovane a ricoprire entrambe le cariche di sindaco e sindaco metropolitano di Roma. Ha il supporto di cinque liste civiche: Roma Decide, Sportivi per Roma, Roma Ecologista, Lista Civica Virginia Raggi, Con le Donne per Roma.
  • La coalizione di centrodestra ha scelto Enrico Michetti, 55 anni, come candidato alla posizione di sindaco di Roma. Michetti è docente esterno di diritto pubblico e innovazione amministrativa all’Università di Cassino, in provincia di Frosinone. Enrico Michetti è sostenuto da Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia-Udc, Lista Civica per Michetti, Rinascimento e Cambiamo e Partito liberale europeo.
  • Il candidato della coalizione del centrosinistra è l’ex europarlamentare Roberto Gualtieri, 55 anni. Gualtieri è professore associato di Storia Contemporanea all’Università di Roma ed è stato Ministro delle Finanze durante Governo Conte-Bis tra il 2019 e il 2021A sostenerlo ci sono il Partito Democratico, Psi, Sinistra Civica Ecologista, Roma Futura, Europa Verde, Demos, Lista Civica Gualtieri Sindaco.

Elezioni comunali Roma 2021: gli altri candidati a sindaco

  • Azione ha scelto di scendere in campo candidando il suo capo politico Carlo Calenda.
  • Rosario Trefiletti, nato il 12 Novembre 1943, è il candidato sostenuto da Italia dei Valori.
  • Il movimento di sinistra radicale Potere al popolo candida Elisabetta Canitano, ginecologa di 66 anni.
  • Il Partito Comunista candida Micaela Quintavalle, ex autista Atac ed ex sindacalista.
  • Andrea Bernaudo, broker immobiliare di 51 anni, è il candidato sindaco della lista Liberisti Italiani.
  • Monica Lozzi, 49 anni, attuale Presidente del VII Municipio, si candida a sindaco con Revoluzione Civica.
  • Fabrizio Marrazzo, ingegnere, attivista e portavoce nazionale del Partito Gay è uno dei candidati a sindaco di Roma. Marrazzo è un protagonista attivo della lotta per i diritti LGBT.
  • Paolo Berdini, ingegnere nell’ambito urbanistico e saggista classe 1948è il candidato di Roma ti Riguarda. Tra le liste che lo sostengono vi sono diversi schieramenti di sinistra extraparlamentare, tra cui Rifondazione Comunista.
  • Margherita Corrado, 52 anni, si candida a sindaco di Roma per Attiva Roma.
  • Il Popolo della Famiglia sostiene la candidatura di Fabiola Cenciotti, 51 anni.
  • Sergio Iacomoni detto “Nerone” è il candidato a sindaco di Movimento Storico Romano – Lista Nerone.
  • Paolo Oronzo Magli è il candidato per la posizione di sindaco di Roma del Movimento Libertas.
  • Gilberto Trombetta, giornalista classe 1977, è il candidato a sindaco di Riconquistare l’Italia.
  • Il Movimento 3V, partito fortemente opposto alla campagna vaccinale, sostiene Luca Teodori.
  • Giuseppe Cirillo si candida a sindaco di Roma per il Partito delle Buone Maniere.
  • Sinistra Rivoluzionaria sostiene Francesco Grisolia, 69enne di origini genovesi.
  • Il candidato a sindaco della lista MIS – Movimento Idea Sociale è Gian Luca Gismondi.
  • La pensionata Cristina Cirillo è la candidata a sindaco del PCI.