Draghi bis: è possibile? Chi votare per averlo

È ancora possibile un Mario Draghi bis al governo? Ecco chi votare per riaverlo premier: quali partiti lo sostengono?

Draghi bis, è possibile o no? Chi votare per averlo? Premiato di recente come statista dell’anno, per molti Mario Draghi è ancora una delle figure più affidabili del panorama politico italiano. Quali partiti supporterebbero una sua candidatura?

Mario Draghi bis, è possibile o no: cosa ne pensa l’ex premier

Il Governo di Mario Draghi si è concluso prima del tempo lo scorso luglio con le sue dimissioni, causate dalla mancata fiducia del M5S sul Decreto Aiuti.

Nonostante la conclusione improvvisa della sua legislatura, sono ancora molti a considerare il banchiere la persona migliore per guidare l’Italia in questo periodo complesso. Il 19 settembre Draghi ha ricevuto a New York il World Statesman Award, premio attribuito dalla Appeal of Conscience Foundation a capi di stato o di governo che si siano distinti nella protezione degli ideali democratici.

Nel corso della cerimonia l’ex segretario di Stato Henry Kissinger gli ha fatto i complimenti commentando scherzosamente: “Ogni volta che Draghi ha lasciato un incarico è sempre stata una pausa, e mai un ritiro permanente”. Una battuta che ha colpito lo stesso Draghi che però nelle ultime settimane ha continuato a negare di voler riprendere l’incarico di Presidente del Consiglio dopo le elezioni del 25: “Questo governo è stato creato per fare, e non per stare”. Nulla di fatto quindi?

Chi sostiene il Draghi: chi votare per riaverlo al Governo

Nonostante le parole di Draghi, c’è uno schieramento politico che ha fatto del suo ritorno uno dei punti principali della propria campagna. Si tratta del Terzo polo, guidato da Matteo Renzi Carlo Calenda. I leader di Italia Viva Azione non sono affatto convinti dalle parole del banchiere e credono invece che Draghi non rifiuterà un nuovo mandato. “Anche Mattarella non sarebbe stato disponibile per un secondo mandato.” -ha affermato Calenda- “Per la patria il presidente Mattarella ha detto: ‘Sì, ci sono’.

Basta che noi prendiamo dal 10 al 12%, e l’unico governo possibile sarà quello di Draghi. Non consentiremo che se ne formi un altro. Abbiamo il 90% di chance di rivederlo premier”. Anche Renzi è dello stesso parere: “Ove si creassero le condizioni e Mattarella glielo proponesse, sono certo che Mario Draghi accetterebbe. Se ci sarà un governo Meloni noi saremo all’opposizione”.