Live

Covid, nuova variante in Francia: “molto diversa” dalle altre

Covid nuova variante, Francia preoccupata. Scatta l'allarme in un piccolo comune francese. I casi sono stati riscontrati in una scuola

Covid, nuova variante in Francia: in un piccolo comune francese sono stati registrati a ottobre 24 casi di una mutazione del coronavirus “molto diversa” dalle altre.

Covid, nuova variante in Francia

In Francia si sarebbe in modo circoscritto diffusa una nuova variante. Si tratterebbe, dunque, di una variante talmente lontana da quelle in circolazione che ci è voluto molto tempo per identificarla. 

Già a maggio 2021, la Francia era alle prese con un’altra variante. Il nome in codice era 20I/484Q  e si aggiungeva alla lista delle quattro varianti (inglese, sudafricana, brasiliana e indiana) qualificate come “preoccupanti” in Francia e dall’Oms. Secondo le autorità sanitarie, i positivi al nuovo ceppo del Covid erano principalmente pazienti sotto i 50 anni, nessuno dei quali era stato vaccinato. Il focolaio iniziale sarebbe stato dentro a una scuola, chiusa qualche giorno prima.

Francia: una mutazione del virus diversa

A Bannalec, comune da 5.600 abitanti nella regione francese della Bretagna, è stata individuata una nuova variante del coronavirus, “molto diversa” dalle altre, secondo le autorità sanitarie. E’ quanto scrive in esclusiva il quotidiano Le Télégramme, parlando del piccolo cluster nella cittadina, con 24 casi confermati. In tutto si tratta di 18 studenti e sei adulti a contatto con loro, contagiati nella scuola Mona Ozouf; i primi casi il 15 ottobre.

Dopo i casi di positività, nella scuola Mona Ozouf, due delle 12 classi sono state chiuse, seguite da altre due e ulteriori tre nei giorni successivi. “Questo ritardo è stato un errore”, ha dichiarato a Le Télégramme una fonte delle autorità sanitarie, ma ufficialmente la situazione è sotto controllo.