Cosa significa la “Z”: dai carri armati russi a simbolo della guerra

Cosa significa la "Z", simbolo sui mezzi e carri armati russi usato dai sostenitori di Putin a supporto della guerra.

Cosa significa la “Z” sui mezzi e i carri armati russi? Dallo scoppio del conflitto in Ucraina, la lettera, assente nell’alfabeto cirillico, è diventata un simbolo della guerra e del sostegno a Vladimir Putin.

Cosa significa la “Z”, simbolo pro-guerra sui mezzi e carri armati russi

Dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina, la lettera “Z” è stata avvistata su moltissimi mezzi militari e carri armati russi, dipinta con la vernice o scritta crudamente col gesso.

Il simbolo ha cominciato apparire sui mezzi russi dal 22 Febbraio e da allora la sua presenza si è diffusa sempre di più. Nel giro di pochi giorni, è stata adottata da molti sostenitori di Vladimir Putin come simbolo di sostegno al governo e supporto alla guerra.

Dai carri armati alla propaganda

In Russia la Z ha cominciato ad apparire ovunque: scritta su muri e marciapiedi, su striscioni, bandiere e capi di vestiario. Anche sul web è una costante negli ambienti pro-Putin: molti dei suoi sostenitori l’hanno inserita di fronte ai propri nomi sui social network.

Il Cremlino stesso ne ha approfittato e ha iniziato a usarla come mezzo di propaganda, creando video e spot con la Z in bella vista. Il caso più clamoroso è quello del ginnasta Ivan Kuliak a Doha, durante la Coppa del Mondo di ginnastica artistica. Nel corso della gara delle parallele, l’atleta russo ha sfoggiato una Z di nastro adesivo sulla sua canottiera. Kuliak, classificatosi al terzo posto, ha continuato ad indossare il simbolo anche durante la premiazione, incurante della presenza sul podio dell’ucraino Illia Kovtun, vincitore dell’oro.

Il significato della Z

Ma cosa significa esattamente la “Z”? La lettera non esiste nell’alfabeto cirillico, usato sia in Russia che in Ucraina. La spiegazione più accreditata la vede come una scelta puramente pragmatica. La Z potrebbe servire come semplice mezzo di identificazione dei carri alleati, in modo da evitare il fuoco amico. Secondo altre interpretazioni diffuse, la Z significherebbe, in realtà, l’espressione russa “za pobedy”, ovvero “per la vittoria”.

In base a questa interpretazione, la Z ha un ruolo scaramantico: i soldati russi la vernicerebbero sui propri mezzi poco prima di un attacco. Altri sostengono persino che sia usata per indicare l’odiato presidente nemico, Volodymyr Zelensky. Le autorità russe non hanno dato alcuna conferma circa il significato del simbolo fino ad oggi.