Ivan Kuliak, chi è l’atleta russo in gara col simbolo dei carri armati

Ivan Kuliak, chi è: atleta russo che sta gareggiando alla Coppa del Mondo a Cottbus. Durante la premiazione si è reso protagonista in negativo

Ivan Kuliak, chi è: l’atleta russo si è macchiato di un brutto gesto durante la premiazione alla Coppa del Mondo a Cottbus. Avrebbe fatto riferimento ai carri armati russi che sono in guerra in Ucraina. Si attendono sanzioni.

Ivan Kuliak, chi è

Ivan Kuliak è un ginnasta russo. Lo sportivo si è reso protagonista prima in positivo salendo sul podio e poi in negativo, inneggiando alla guerra in Ucraina a favore del suo paese di origine.

Il 20enne ha ricevuto l’addestramento militare nel 2021 per poi partecipare alla Coppa del Mondo 22022. Inolte, Kuliak ha condiviso il podio con Illia Kovtun, ginnasta ucraino che si è aggiudicato il primo posto nella gara. Il diciottenne ha lasciato il suo paese alla fine di febbraio per partecipare alla tappa della Coppa del Mondo a Cottbus.

L’atleta russo in gara col simbolo dei carri armati

Durante le series di Coppa del Mondo di ginnastica artistica che si stanno svolgendo a Doha, l’atleta russo Ivan Kuliak ha gareggiato nelle parallele indossando una canottiera con del nastro adesivo che riproduceva la lettera “Z“, simbolo sfoggiato dai carri armati russi durante l’invasione dell’Ucraina.

A seguito del brutto gesto, la Federazione Internazionale di Ginnastica (FIG) ha annunciato  in un comunicato  di aver chiesto ” alla Fondazione Etica Ginnastica di aprire un procedimento disciplinare” nei confronti dell’atleta “a seguito del suo comportamento scioccante”.