Chi è Salmo: canzoni, nome d’arte, Fedez, “Viola”, Sanremo 2023

Salmo, pseudonimo di Maurizio Pisciottu, è un rapper e produttore discografico italiano.Sarà ospite a Sanremo 2023

Salmo, pseudonimo di Maurizio Pisciottu, è un rapper e produttore discografico italiano. Sarà ospite al Festival della Canzone italiana nel 2023.

Chi è Salmo

Salmo, all’anagrafe Maurizio Pisciottu nasce ad Olbia sotto il segno del cancro nel 1984. I genitori lo hanno sempre sostenuto nella sua carriera musicale anche se ora vive a Milano, lontano dalla sua terra Natale. Il padre, Sebastiano è ex body cuilder e gestore di un centro sportivo mentre è molto legato anche a suo fratello, Sebastiano.

Nome d’arte

Il suo nome d’arte “Salmo” deriva infatti dalla parola Salmonlebon, che ricorda il nome del cantante dei Duran Duran Simon Le Bon.

Esordi, canzoni, album

Salmo inizia a farsi conoscere nel mondo della musica nel 1999, quando entra a far parte di un gruppo musicale chiamato “Premeditazione”. Abbandonato questo gruppo decide di fondare Skacio e con questo nome pubblica due album (21 Grams e Terapia). Nel 2011 finalmente comincia la sua carriera da solista come “Salmo”: la notorietà non tarda ad arrivare e il suo primo album “The Island Chainsaw Massacre” riscuote un buon riscontro da pubblico e critica. Nel 2018 esce l’album “Playlist” nel quale spicca il singolo Il Cielo in una Stanza.

Assieme a Fedez, sul finire del 2022, pubblica il brano “Viola” che riscuote un grande successo in radio. Con il rapper aveva avuto un litigio negli anni passati, ma negli ultimi mesi con il nuovo singolo c’è stato un riavvicinamento tra i due.

Tv

Nel 2021 Salmo comincia la lavorazione della nuova serie tv di Sky: Blocco 181, di cui è ideatore

Fidanzata

Salmo, nel 2017, è stato assieme in una relazione con Greta Menardo, campionessa di kitesurf specializzata nel freestyle. Nel 2020, poi, ha avuto un flirt con Sara Barbieri.