Chi è Natalia Titova, che malattia ha e perché peggiora

Chi è Natalia Titova e che malattia ha? L'ex ballerina di Ballando con le stelle è stata costretta per problemi di saluti a ritirarsi

Chi è Natalia Titova e che malattia ha? Pochi lo sanno ma l’ex ballerina di Ballando con le Stelle, compagna dell’ex nuotatore Massimiliano Rosolino, è stata costretta a smettere prima del previsto in quanto soffre di una malattia.

Chi è Natalia Titova

Natalia Titova è una ballerina e docente russa naturalizzata italiana, nata il 1° marzo 1974 a Mosca. Inizia a danzare a soli tre anni ed arriva in Italia nel 1998 per ballare con Simone Di Pasquale, con cui ha anche una relazione sentimentale, poi finita.

Fino al 2006 partecipa a numerose competizioni di ballo internazionali. Dal 2005 al 2014 è maestra di ballo a “Ballando con le Stelle”. Dal 2007 al 2013 lavora molto in coppia con Samuel Peron e insieme partecipano ad eventi pubblici, privati, teatrali e televisivi. Dal 2015 al 2020 è insegnante di latino-americano ad Amici di Maria De Filippi, mentre nel 2019 fonda a Roma la Natalia Titova Academy. E’ spesso in trasmissione da Serena Bortone a “Oggi è un altro giorno” e fa ballare gli ospiti a ritmo caraibico.

Il marito Massimiliano Rosolino

Natalia Titova è sposata con Massimiliano Rosolino,  che ha conosciuto proprio nel corso di una di queste esperienze televisive. Nel 2006, il nuotatore partecipa alla terza edizione di Ballando con le stelle, con Natalia come maestra di ballo. Nel corso della trasmissione si crea un feeling tra i due, che gradualmente si trasforma in amore. Natalia e Massimiliano stanno insieme dal 2007, ma non sono ancora sposati. “Non la sposo, perché il matrimonio è una cosa che fanno gli altri” -affermava l’ex nuotatore tempo fa, pressato dalle domande dei tabloid- “ma dopo l’Isola la porto in luna di miele”.

Le figlie, Sofia Nicole e Vittoria Sidney

Massimiliano Rosolino e Natalia Titova hanno avuto insieme due figlie. La più grande, Sofia Nicole, è nata il 16 Luglio 2011. La più piccola è nata il 19 Gennaio 2013 e si chiama Vittoria Sidney, in onore alla vittoria del padre alle Olimpiadi del 2000 in Australia.

Natalia Titova che malattia ha?

Natalia Titova, però, ha smesso di ballare. Come mai? Il motivo riguarda una malattia che la affligge che si chiama osteomielite, un’infezione e infiammazione dell’apparato osteo-articolare che riguarda sia l’osso che la cavità midollare (che può portare a conseguenze gravi come la deformità e la sclerosi ossea).

L’aver diagnosticato un peggioramento di questa malattia, purtroppo, non le permette più di praticare sport a certi livelli ed è stata costretta ad abbandonare il ballo prima dl previsto. Una malattia che la tormenta fin da quando era ragazzina, quando ha quasi rischiato di perdere una gamba.

Osteomielite: che malattia è e perchè peggiora

Nel dicembre 2020 dello scorso anno, ospite della trasmissione Oggi è un altro Giorno, Titova ha cercato di spiegare come questa malattia la tormenti fin dalla nascita.

Quando sono nata avevo un ginocchio che non si muoveva – ha raccontato nel programma televisivo – e il dottore voleva raddrizzarmi la gamba. È stata mia nonna a salvarmi. Lei lavorava in un ospedale e voleva farmi vedere da un grande professore. Lui quando mi ha visto ha pensato subito a un’operazione, perché era un’infezione che mangiava l’osso. Io la ringrazio perché altrimenti non saprei come sarebbe andata”. La malattia, però, con l’andare degli anni spesso ha un andamento peggiorativo e questo ha creato nella ballerina un fortissimo dolore al ginocchio.

Nel caso di Natalia Titova l’osteomielite ha assunto un carattere cronico che ha portato ad un aggravamento della sua condizione fisica. “Sapevo che più di quello non avrei potuto dare. La decisione è stata veramente dura, ma ero consapevole che sarebbe stato meglio smettere” ha concluso sull’argomento l’ex ballerina di Ballando.