Cartabianca, rissa e insulti tra Orsini e Ruggieri: cosa è successo

Cartabianca, è scontro totale tra Alessandro Orsini e Andrea Ruggieri: che cosa è successo? Il professore e il deputato si insultano in diretta.

Cartabianca, è scontro tra Alessandro Orsini e Andrea Ruggieri: cosa è successo? Nel corso del talk show diretto da Bianca Berlinguer, il professore della LUISS e il parlamentare di Forza Italia hanno litigato duramente. Ecco cosa si sono detti.

Cartabianca, cosa è successo tra Orsini e Ruggieri: la furiosa litigata

Altre polemiche colpiscono Cartabianca, il talk show della Rai diretto dalla giornalista Bianca Berlinguer. L’ormai famigerato professor Alessandro Orsini, ospite fisso della trasmissione, è stato protagonista di un’altra accesa discussione.

Stavolta, il professore di Sociologia del Terrorismo si è scontrato con Andrea Ruggieri, compagno di Anna Falchi e deputato per Forza Italia dal 2018.Il pomo della discordia è sempre la guerra tra la Russia e l’Ucraina e il ruolo dell’Europa“Sono spaventato da questa sottovalutazione di Putin, dire che lui sia sostanzialmente un incapace, io penso che non sia così.” -ha spiegato Orsini- “Ha vinto contro gli Usa in Venezuela difendendo Maduro, ha di fatto costretto gli Stati Uniti ad abbandonare la Siria”. 

L’inizio della polemica: “Non siamo tutti più scemi di lei”, “Su di lei ho dubbi”

Il professore ribadisce la sua posizione, sostenendo che le esigenze e le preoccupazioni politiche della Russia vengano ignorate: “Per Biden e Draghi la Russia non può avere un problema di sicurezza dei confini, soltanto noi possiamo avere questi problemi. Non c’è mai nei discorsi il riconoscimento che la Russia esista con i suoi problemi”. Bianca Berlinguer controbatte che Vladimir Putin non può certo pensare di risolvere i problemi della Russia invadendo l’Ucraina.

Orsini risponde con sufficienza alla replica della conduttrice: “Quello che Putin ci sta dicendo è che se noi gli mettiamo i soldatini e i carri armati al confine non gli va bene“. A quel punto interviene uno stizzito Ruggieri, che ribatte: “Le posso dire che è un po’ offensivo stare qui a sentirla? Guardi, non è che siamo dei minus habentes. Lei è un uomo sicuramente intelligente, non c’è bisogno di fare «disegnini», «soldatini». Non è che siamo tutti più scemi di lei, professore“. Il professore coglie l’occasione per lanciare una frecciata: Nel suo caso qualche dubbio lo avrei“.

Scontro e insulti: “Pupazzo frustrato”, “Cretino”

L’insulto indiretto del professore manda su tutte le furie il deputato di Forza Italia, che risponde per le rime:Pupazzo e buffone, era lei che diceva che nel 2018 avremo subito un attentato dell’Isis”. Gli animi si scaldano ancora, e Ruggieri continua: “Ho lavorato per 13 anni in televisione, di gente frustrata come lei che cerca di fare qualunque cosa pur di farsi riconoscere ne ho vista a decine”. Nonostante i fermi tentativi di riportare la calma in studio da parte di Bianca Berlinguer, lo scontro tra i due continua.

Orsini da a Ruggieri del bugiardo e poi insiste: Le voglio spiegare perché lei è un cretino“. La conduttrice minaccia di togliere l’audio ad entrambi, e Orsini difende le sue parole: “Per me è fondamentale aver detto queste parole all’onorevole, perché devo dimostrare che non bisogna avere paura di un parlamentare prepotente. È un problema pedagogico”.