Sports Dopo i cinesi, un pezzo di Serie A spera negli sceicchi

Dopo i cinesi, un pezzo di Serie A spera negli sceicchi

“Pagare moneta, vedere cammello” si diceva una volta. Nel malandato calcio italiano sempre più alla ricerca di nuovi investitori torna ciclicamente la presenza dell’arabo. Una presenza (o speranza) che molto spesso però alla fine fa rima con favoletta. Da impacchettare ad uso e consumo di media e tifosi. È successo con la Roma più volte e con il Milan quando erano in vendita. Lo scenario sembra potersi ora ripetere con l’Inter. All’orizzonte però non ci sono gli sceicchi miliardari di PSG o Manchester City, bensì personaggi chiacchierati e non troppo positivamente. I cosiddetti speculatori. Occhio quindi alle trattative fumose.

Ad esempio un nome ricorrente porta ad un fondo legato a doppio filo al principe saudita Mohammed Bin Salman che ha provato in passato, senza successo, ad acquistare club di Premier League. Per diventare proprietari di società inglesi serve la cosiddetta reputation, ovvero non essere implicati in vicende dai risvolti penali. E Bin Salman è parecchio chiacchierato. Non solo per la recente comparsata da 50mila euro di Renzi ma soprattutto per l’uccisione del giornalista Jamal Kashoggi.

Insomma, la Cina nel calcio non sarà più così vicina come prima ma anche “l’arabo” che tutto vuole non scherza. Se esiste davvero….

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Olimpiadi 2021: Di Francisca, Velasco e il giornalismo dei buonisti. A Tokyo è vietato criticare

La Rai allontana Elisa Di Francisca dopo le critiche alla squadra di Fioretto femminile e lo scontro con Julio Velasco. Ipocrisie di un giornalismo che non critica mai nessuno

Russia, scopre di aver dato alla luce il figlio di un’altra donna: errore durante la fecondazione in vitro

Dà alla luce il figlio di un’altra donna, per un errore durante una fecondazione in vitro in Russia. Gli embrioni erano stati scambiati.

Incendi in Sardegna: Elisabetta Canalis lancia una raccolta fondi. “Questa emergenza mi ha toccato in prima persona”

Per incendi in Sardegna Elisabetta Canalis lancia una raccolta fondi. E il Banco di Sardegna presenta due misure per aiutare tutti.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Olimpiadi 2021: Di Francisca, Velasco e il giornalismo dei buonisti. A Tokyo è vietato criticare

La Rai allontana Elisa Di Francisca dopo le critiche alla squadra di Fioretto femminile e lo scontro con Julio Velasco. Ipocrisie di un giornalismo che non critica mai nessuno

Chi è Gianmarco Tamberi, l’azzurro in finale nel salto in alto alle Olimpiadi di Tokyo: età, carriera, vita privata

Chi è Gianmarco Tamberi, lo specialista in salto in alto ora in finale alle Olimpiadi di Tokyo 2021. Età, carriera e vita privata dell'atleta

Hamilton e Verstappen: continuano le polemiche dopo l’incidente in F1

L'incidente tra Hamilton e Verstappen ha scatenato polemiche che continuano dopo il contatto in pista nel Gran Premio di Silverstone.

Federica Pellegrini torna già in vasca per la staffetta mista 4×100: data, ora, come vedere la diretta tv dalle Olimpiadi Tokyo 2021

Federica Pellegrini continua a nuotare alle Olimpiadi di Tokyo per la staffetta mista 4x100. Dara, ora e come vedere la diretta della finale.

Filippo Tortu, il primo atleta italiano a scendere sotto i 10″ nei 100 metri

Filippo Tortu è il primo atleta italiano a scendere sotto i 10" nei 100 metri. Battuto una leggenda come Pietro Mennea