Sports Che fine ha fatto lo "stile sabaudo" della Juventus?

Che fine ha fatto lo “stile sabaudo” della Juventus?

I guai del Direttore Sportivo Fabio Paratici e della dirigenza bianconera. I tifosi sperano che la squadra si possa ritrovare presto, dentro e fuori dal campo

di redazione

Che fine ha fatto la Juventus? E non intendiamo quella sul campo che sta facendo un po’ di fatica anche per via del cambio dell’allenatore. Intendiamo soprattutto quella fuori, la dirigenza, la forza dello «Stile Juve» il vero segreto dei grandi successi bianconeri. Dall’inizio dell’anno infatti il Direttore Sportivo bianconero Fabio Paratici è stato inibito ed infine squalificato e multato per espressioni ingiuriose verso la terna arbitrale. Più o meno quello che è successo a Pavel Nedved, anche lui inibito e squalificato dall’8 al 21 dicembre e, non appena tornato in tribuna, il 22 dicembre, ha lasciato il campo a dir poco stizzito per un mancato rigore a favore della Juventus durante la sconfitta interna con la Fiorentina. Una fuga (con epiteti vari) che non è sfuggita alle telecamere.Paratici poi non è nuovo quest’anno ad episodi simili: dall’inizio dell’anno è stato sanzionato dal giudice sportivo sempre per epiteti contro la terna arbitrale con Crotone e Verona, in un caso la lite sarebbe avvenuta negli spogliatoi. Tutto questo nel bel mezzo della bufera (anche giudiziaria e sportiva oltre che di immagine) legato all’esame farsa di italiano di Luis Suarez; una vicenda per cui proprio Paratici è iscritto nel registro degli indagati per «mancate comunicazioni».Una vicenda che non ha ancora visto la parola fine.Che fine ha fatto, quindi, lo stile Juventus? I tifosi sperano che i bianconeri si possano ritrovare presto, in campo ma anche fuori

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Allegri in pole per la panchina del Real (e Zidane alla Juve?)

L'ex tecnico di Milan e Juventus se la gioca con la bandiera di Madrid Raul Gonzalez Blanco. E intanto Allegri studia lo spagnolo con la compagna Ambra Angiolini

Salute Berlusconi, gli effetti del “long Covid”: ecco come sta

Girano voci contrastanti riguardo la salute di Berlusconi: il Presidente di Forza Italia è stato di nuovo ricoverato in ospedale per qualche...

Il giudice del “caso Salvini” che manda in tilt buonisti, sovranisti e pasdaran del lockdown

Nunzio Sarpietro assolve Salvini dal sequestro di persona per nave Gregoretti. Il leader della Lega esulta: “Un giudice che studia”. Ma è lo stesso che ha tolto l'associazione a delinquere alla ong Proactiva Open Arms ed è stato beccato a pranzo al ristorante durante il lockdown

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Allegri in pole per la panchina del Real (e Zidane alla Juve?)

L'ex tecnico di Milan e Juventus se la gioca con la bandiera di Madrid Raul Gonzalez Blanco. E intanto Allegri studia lo spagnolo con la compagna Ambra Angiolini

Quanto costano i calciatori al minuto: Dimarco e Young

Federico Dimarco (Verona) e Ashley Young (Inter), tra ingaggio e tempo giocato: quando costano al minuto questi calciatori?

Olimpia Milano, più che un trionfo è il minimo sindacale

Tutti pazzi per l'Olimpia Milano, tornata alle Final Four di Eurolega dopo 29 anni. Ma attenzione a festeggiare per il "trionfo"

I 50 mila del calcio femminile

Nessuno conferma e nessuno al momento parla di cifre ufficiali, ma tra gli addetti ai lavori girano cifre che sanno tanto di reale...

Juventus verso la rifondazione, tra addii e nuovi arrivi. Rumors

La Juventus è diventata una polveriera: tutti contro tutti all'insegna del si salvi chi può. Ecco chi si prepara all'addio e chi è arriva...