Live

Che fine ha fatto lo “stile sabaudo” della Juventus?

I guai del Direttore Sportivo Fabio Paratici e della dirigenza bianconera. I tifosi sperano che la squadra si possa ritrovare presto, dentro e fuori dal campo

I guai del Direttore Sportivo Fabio Paratici e della dirigenza bianconera. I tifosi sperano che la squadra si possa ritrovare presto, dentro e fuori dal campo

di redazione

Che fine ha fatto la Juventus? E non intendiamo quella sul campo che sta facendo un po’ di fatica anche per via del cambio dell’allenatore. Intendiamo soprattutto quella fuori, la dirigenza, la forza dello «Stile Juve» il vero segreto dei grandi successi bianconeri. Dall’inizio dell’anno infatti il Direttore Sportivo bianconero Fabio Paratici è stato inibito ed infine squalificato e multato per espressioni ingiuriose verso la terna arbitrale. Più o meno quello che è successo a Pavel Nedved, anche lui inibito e squalificato dall’8 al 21 dicembre e, non appena tornato in tribuna, il 22 dicembre, ha lasciato il campo a dir poco stizzito per un mancato rigore a favore della Juventus durante la sconfitta interna con la Fiorentina. Una fuga (con epiteti vari) che non è sfuggita alle telecamere.Paratici poi non è nuovo quest’anno ad episodi simili: dall’inizio dell’anno è stato sanzionato dal giudice sportivo sempre per epiteti contro la terna arbitrale con Crotone e Verona, in un caso la lite sarebbe avvenuta negli spogliatoi. Tutto questo nel bel mezzo della bufera (anche giudiziaria e sportiva oltre che di immagine) legato all’esame farsa di italiano di Luis Suarez; una vicenda per cui proprio Paratici è iscritto nel registro degli indagati per «mancate comunicazioni».Una vicenda che non ha ancora visto la parola fine.Che fine ha fatto, quindi, lo stile Juventus? I tifosi sperano che i bianconeri si possano ritrovare presto, in campo ma anche fuori