Calciomercato Juve, chi sarà il nuovo attaccante: in calo Depay, si torna su Arnautovic

Calciomercato Juve, chi sarà il nuovo attaccante dei bianconeri? La trattativa per Depay si raffredda, la Vecchia Signora torna su Arnautovic

Calciomercato Juve, chi sarà il nuovo attaccante dei bianconeri? Ancora tutto fermo sul fronte offensivo, dopo Kostic e Di Maria si cerca un nuovo profilo. In calo le quotazioni di Depay, la Juventus pronta a dare il tutto per tutto su Arnautovic.

Calciomercato Juve, chi sarà il nuovo attaccante: ultimi aggiornamenti

A pochi giorni dalla chiusura del calciomercato, la Juventus continua ad inseguire un nuovo profilo in attacco. Gli arrivi di Filip Kostic dall’Eintracht Francoforte e di Angel Di Maria dal PSG hanno senz’altro portato un po’ di aria fresca sulle fasce bianconere.

La dirigenza juventina, tuttavia, non è ancora soddisfatta. Federico Chiesa è ancora ben lontano dal rientro, mentre Moise Kean è reduce da una stagione tutt’altro che convincente e potrebbe lasciare la squadra in extremis. Un nuovo arrivo farebbe dormire sonni tranquilli a tifosi e dirigenti e donerebbe a Max Allegri una discreta varietà offensiva. Vediamo quali sono i nomi più caldi in ballo.

Si raffredda Depay, si riaccende Arnautovic: chi sono le alternative?

Nelle ultime settimane il profilo più seguito è stato senz’altro quello di Memphis Depay.

Il versatile 28enne olandese, in forza al Barcellona, può giocare sia da esterno che come prima punta e riuscirebbe ad incastrarsi perfettamente nella Juventus attuale. Depay arriverebbe per poco più di 5 milioni, con buona pace del tecnico blaugrana Xavi, che non lo ritiene più utile al suo progetto. Negli ultimi giorni, tuttavia, la pista che porta all’olandese pare essersi raffreddata. Nonostante fosse vicino l’accordo con i bianconeri, l’ala 28enne avrebbe cominciato a giocare al rialzo: ha chiesto un biennale alzando le sue richieste da 6 a 7 milioni a stagione.

La dirigenza bianconera starebbe esitando, anche perché Depay non sarebbe il profilo preferito da Allegri. Il tecnico toscano, infatti, ritiene che ci siano già abbastanza ali in rosa e opterebbe per un profilo più fisico, che possa sostituire adeguatamente Dusan Vlahovic in caso di necessità. Per questo motivo, la Juventus avrebbe ricominciato a parlare con il Bologna per imbastire una trattativa per Marko Arnautovic. Il centravanti dei felsinei sarebbe il perfetto vice-Dusan, ma è molto richiesto e il Bologna preferirebbe trovare un sostituto adeguato prima di aprire alla sua cessione.

In alternativa, i bianconeri guardano all’estero. Si tengono d’occhio i profili di Anthony Martial, in forza al Manchester United, e di una vecchia fiamma, l’ex Napoli Arkadiusz Milik, oggi prima punta dell’Olympique Marsiglia.