Live

Storia di Manuel Bortuzzo: quella sparatoria che gli ha cambiato la vita

Qual è la storia di Manuel Bortuzzo? Il concorrente del Grande Fratello Vip 6 è un nuotatore rimasto paralizzato dopo una sparatoria a Roma

Qual è la storia di Manuel Bortuzzo? Il concorrente della nuova edizione del Grande Fratello Vip 6 è un nuotatore rimasto paralizzato dopo una sparatoria a Roma. 

Chi è Manuel Bortuzzo: vita privata

Manuel Mateo Bortuzzo è nato a Trieste il 3 maggio 1999. Il nuotatore è cresciuto a Treviso, e si è formato sotto l’ala di Christian Galenda, che lo ha allenato nelle vasche del centro sportivo di Castelporziano. Dal Veneto, l’atleta è partito alla volta di Roma per inseguire il suo sogno, in ottica olimpionica.

La madre di Manuel lavora in un panificio. Oltre ad essere un grande amante dello sport, è anche molto bravo a suonare il pianoforte. Oggi vive a Roma con suo padre.

Per quanto riguarda la sua vita privata e sentimentale, Manuel Bortuzzo è stato a lungo fidanzato con Martina Rossi. Si tratta della ragazza che appunto era con lui il giorno della sparatoria. La storia tra loro è però finita nel 2021.

Ora in molti si chiedono chi è la sua fidanzata: ecco che cosa dicono gli ultimi gossip.

Storia di Manuel Bortuzzo, coinvolto per errore in una sparatoria

La vita di Manuel Bortuzzo il 3 febbraio 2019 è cambiata per sempre. Un colpo di pistola ha interrotto la sua ascesa agonistica da nuotatore.

Era il 3 febbraio 2019, quartiere Axa nella zona sud di Roma, e qualcuno gli ha sparato mentre era davanti a un tabaccaio, in piazza Eschilo, con la sua fidanzata.

Un colpo che Manuel spera non sia fatale come nel novembre del 2019, intervenendo a Che tempo che fa ospite di Fabio Fazio, ha dichiarato. “La lesione midollare non è completa. Una notizia pazzesca, come tutto quello che ho fatto in questi nove mesi e ho sempre voluto tenere per me. Quando si parla di cose di cui non si è sicuri, con la medicina è sempre meglio andarci con calma”.

La carriera di Manuel Bortuzzo

Manuel Bortuzzo era una vera e propria promessa del nuoto italiano. Purtroppo il colpo di pistola ha interrotto i suoi sogni. Ma lui non si è mai arreso e oggi continua a nuotare, magari per poter raggiungere la Paraolimpiadi e sognando di poter tornare a camminare.

Prima dell’incidente, comunque, aveva deciso di specializzarsi nei 400 metri dopo il primato raggiunto a 18 anni che lo aveva visto toccare i 3 minuti e 47. Inoltre sognava i 1500 metri ai campionati assoluti.

Manuel ha scritto anche un libro, dal titolo Rinascere, che presto sarà anche un film con Raoul Bova.  Dal 2020 Manuel Bortuzzo è anche una presenza fissa del programma Italia sì! condotto da Marco Liorni. Inoltre Manuel è protagonista nella nuova edizione del Grande Fratello Vip 6.