Scheda elettorale politiche 2022: com’è fatta, fac-simile, come si vota

Scheda elettorale politiche 2022: ecco il fac-simile delle schede elettorali per votare alla Camera e al Senato

Scheda elettorale politiche 2022, com’è fatta? Domenica 25 settembre ci saranno le elezioni politiche e agli elettori saranno consegnate due schede: una per la Camera dei deputati (colore rosa) e una per il Senato della Repubblica (colore giallo).

Secondo i dati forniti dal Viminale, sul territorio nazionale sono 61.566 le sezioni elettorali che dalle ore 7 alle 23 di domenica 25 settembre saranno aperte per l’esercizio del diritto di voto.

Scheda elettorale politiche 2022: com’è fatta e fac-simile

Alle elezioni politiche del 25 settembre, come già anticipato, verranno consegnate all’elettore i nomi dei candidati al collegio uninominale aggregati per coalizioni. Sotto ciascun nome, sono stampati i simboli dei partiti che lo appoggiano e successivamente per ogni simbolo di partito vi sono fino a quattro candidati per il collegio proporzionale (plurinominale).

Fac-simile delle schede elettorali

Schede elettorali elezioni politiche - Camera e Senato

Schede elettorali elezioni politiche – Camera e Senato

Fac-simile scheda gialla – Senato della Repubblica – PDF

Come si vota?

L’elettore dispone di diverse modalità di voto. Ma come si vota?
  • Se l’elettore vorrà votare soltanto per l’uninominale, gli basterà tracciare una croce sul nome del candidato uninominale prescelto
  • Se l’elettore vorrà votare anche per il plurinominale, traccerà una croce anche sul simbolo del partito preferito.

    Tracciando la croce soltanto sul simbolo del partito, il voto si trasferisce automaticamente anche al candidato per l’uninominale.

È però importante ricordare che non sarà possibile esprimere un voto disgiunto: non si può quindi votare per un candidato all’uninominale e contemporaneamente per un partito che non appoggia quel candidato, ma ne appoggia un altro.

Leggi anche: Elezioni domenica 25 settembre, dove e quando si vota: orari e seggi

Leggi anche: Elezioni, quale legge elettorale è in vigore in Italia?

Leggi anche: Elezioni, perchè si vota con la matita 

Tessera elettorale per cambio di residenza: cosa fare

Tessera elettorale a 18 anni: come averla

Tessera elettorale piena o persa: cosa fare