Santa Scommegna, chi è la candidata sindaco di Barletta: carriera, curriculum, partito

Chi è Santa Scommegna, candidata sindaco di Barletta in ballottaggio con Cosimo Damiano Cannito: carriera, curriculum, partito.

Chi è Santa Scommegna, candidata sindaco di Barletta alle elezioni amministrative 2022. Dopo il primo turno, ha ottenuto il 36,63% dei voti, ottenendo un posto al turno di ballottaggio contro il sindaco uscente, Cosimo Damiano Cannito.

Chi è Santa Scommegna, candidata sindaco di Barletta: carriera e curriculum

Nata a Barletta il 30 marzo 1957, Santa Scommegna ha 65 anni ed è la candidata sindaco di Barletta del centrosinistra alle elezioni amministrative 2022. Laureata in Lettere nel 1987, Scommegna ha molti anni di carriera nel settore privato e pubblico.

Nel corso degli anni ha lavorato, con diversi incarichi, per Confesercenti, per l’Agenzia del patto territoriale Nord Barese Ofantino e per l’Agenzia di promozione turistica della Regione Puglia. Come spiega sul suo sito, la politica ha fatto parte del primo comitato nazionale per l’imprenditoria femminile. Scommegna ha inoltre lavorato come dirigente del Comune di Barletta per quasi vent’anni.

Carriera politica, partito ed elezioni amministrative 2022

In passato Santa Scommegna è stata consigliere comunale e vicesindaco di Barletta durante l’amministrazione di Ruggiero Dimiccoli.

Nel 2022 decide di candidarsi alle elezioni amministrative per guidare personalmente la città pugliese. Tra i suoi obiettivi, se verrà eletta c’è la lotta all’affarismo e alla criminalità organizzata, come spiega in un’intervista a Repubblica“Bisogna assolutamente contrastare atteggiamenti omertosi. I cittadini devono ritrovare fiducia nella politica. Per questo, è importante che la città possa essere guidata da un’amministrazione in grado di restituirle dignità, ristabilendo la legalità”.

La sua candidatura viene supportata dal Partito Democratico e da una serie di liste civiche: Emiliano sindaco di Puglia, Barletta popolare, Cantiere Puglia per Emiliano, Con, Lista del Sindaco Scommegna. Il primo turno porta risultati positivi per la politica, che raccoglie il 36,63% delle preferenze.

Supera così la candidata del M5S Maria Angela Carone e il candidato di Italia Viva Carmine Doronzo, ottenendo un posto al ballottaggio del 26 giugno con il sindaco uscente Cosimo Damiano Cannito.