La Regina Elisabetta positiva al Covid, la notizia da Buckingham Palace

La Regina Elisabetta è risultata positiva al Covid-19. La monarca inglese sembra aver contratto il coronavirus e presenta già sintomi.

La Regina Elisabetta è positiva al Covid-19. Secondo il National Post, la Regina d’Inghilterra ha contratto il virus e per il momento presenta dei sintomi blandi. Nelle scorse settimane erano risultati positivi anche il Principe Carlo e la sua consorte, la Duchessa di Cornovaglia Camilla Shand.

Regina Elisabetta positiva al Covid, dopo il Principe Carlo e Camilla.

La Regina d’Inghilterra Elisabetta II, 95 anni, ha contratto il Covid-19. Secondo una dichiarazione da Buckingham Palace riportata dal National Post, la monarca inglese è risultata positiva al test.

La Regina ha ricevuto tre dosi di vaccino contro il coronavirus. Per il momento non sembra avere sintomi gravi e continuerà ad adempiere i suoi doveri, con moderazione, dal palazzo di Windsor nel corso di questa settimana. “Seguirà i regolamenti e sarà sotto controllo dei medici” assicurano dal Palazzo Reale. Si tratta del terzo caso nella famiglia reale negli ultimi giorni, dopo il Principe Carlo e sua moglie, la Duchessa di Cornovaglia Camilla Shand.

Il Principe è tornato in salute due giorni fa: per lui è stata la seconda convalescenza da Covid-19.

I problemi di salute della Regina: i controlli degli ultimi mesi

Negli scorsi mesi la salute della monarca inglese è stata spesso fonte di preoccupazione per il popolo britannico. Lo scorso Ottobre fu ricoverata per 24 ore in ospedale per imprecisati accertamenti. “Su consiglio dei medici, che hanno raccomandato qualche giorno di riposo, la Regina è stata ricoverata in ospedale mercoledì pomeriggio (20 ottobre ndr) per alcuni accertamenti preliminari.

È tornata oggi al Castello di Windsor verso l’ora di pranzo e resta di ottimo umore”: questo l’annuncio ufficiale rilasciato da un rappresentante di Buckingham Palace a ottobre. Lo scorso Novembre la Regina si assentò da un evento di commemorazione dei caduti a causa di un problema alla schiena.