Katia Follesa e Valeria Graci, perché il duo ha litigato: “Quel noi è finito”

Cosa è successo tra Katia Follesa e Valeria Graci, perché il duo comico di Zelig ha litigato? Escluso il ritorno di fiamma: "Quel noi è finito".

Cosa è successo tra Katia Follesa e Valeria Graci, perché il duo comico ha litigato? In una serie di interviste, Valeria conferma l’impossibilità di una reunion con la sua ex partner: “Quel noi è finito, nessun ritorno di fiamma”.

Cosa è successo tra Katia Follesa e Valeria Graci, perché il duo comico ha litigato

Risale ormai ad oltre vent’anni fa il debutto sul palco di Zelig di Katia & Valeria, duo comico tutto al femminile che conquistò il cuore degli spettatori italiani. Dopo anni di spettacoli fianco a fianco, Katia Follesa Valeria Graci hanno messo fine alla loro partnership nel 2012. Il rapporto tra le due comiche era andato in frantumi, in circostanze mai chiarite del tutto. Cosa è successo davvero? Tanti fan sperano ancora in un possibile ritorno, ma in diverse interviste Valeria esclude questa possibilità.

Nonostante un paio di occasionali “revival” della coppia negli ultimi anni, per Valeria è impossibile un ritorno sul palco definitivo con Katia: “Se potessi tornare indietro mi incavolerei come una bestia perché sono state fatte scelte sbagliate. Alcune cose le ho lasciate correre perché non avevo voglia di prendere in mano la situazione e ciò ha fatto sì che si sgretolasse. In un momento tanto delicato avrei voluto che lei fosse più presente. Poi noi ne abbiamo parlato però poi quel tempo ormai era passato. Per molto tempo non ci siamo né viste e né sentite. Poi lei mi ha cercata e ci siamo chiarite. Però quell’attimo non c’era più. Quel noi è finito. Poi c’è stato il ritorno di fiamma, ma per me quel tempo era andato e basta. Credo di essere stata diplomatica”.

Le parole di Valeria: “Perdono ma non dimentico”

Nonostante il chiarimento con la sua ex collega, Valeria Graci ritiene che il rapporto con Katia sia ormai compromesso. Ciononostante lascia uno spiraglio aperto: Io sono capace di perdonare e ho perdonato, però non dimentico. Se lei oggi mi chiedesse di rifare le cose insieme e ci fosse la possibilità di fare qualcosa di bello io lo farei volentieri. Perché so che quella fase di divertimento io non ce l’ho avuto mai con nessun altro. Io non ho mai sostituito lei e questa cosa qui è sacra e nessuno deve permettersi di entrarci. Però sì sono come gli elefanti, perdono, ma non dimentico”.