Giorgia Meloni sul nuovo Decreto Aiuti: “Nove miliardi per il caro bollette”

Giorgia Meloni spiega in conferenza stampa le norme del Decreto Aiuti Quater: "Risposta immediata per famiglie e imprese, nove miliardi contro il caro bollette".

Giorgia Meloni parla del Decreto Aiuti Quater in conferenza stampa“Misure per l’energia, nove miliardi per il caro bollette. Il Presidente del Consiglio ha parlato del nuovo provvedimento varato dal Governo: “Risposta immediata a famiglie e imprese”.

Giorgia Meloni, ecco il Decreto Aiuti: “Nove miliardi contro il caro bollette”

La premier Giorgia Meloni ha presentato le nuove misure del Decreto Aiuti Quater, provvedimento varato ieri dal Consiglio dei Ministri. Il Presidente del Consiglio ne ha parlato in conferenza stampa: “La misura principale che è stata approvata nel Cdm di ieri è il decreto sull’energia.

Con il decreto energia stanziamo i primi 9,1 miliardi di euro destinati prevalentemente a dare immediata risposta a famiglie e imprese per fronteggiare l’aumento del costo delle bollette“. 

Il provvedimento nel dettaglio: “Rateizzazione aumenti da 12 a 36 rate ed estensione fringe benefit”

La leader di Fratelli d’Italia è poi entrata più nel dettaglio sui contenuti del provvedimento: “Ci sono aiuti alle imprese per il caro bollette che riguardano la proroga del credito di imposta.

Poi per i consumi di energia fino al 31 marzo 2023 consentiamo una rateizzazione degli aumenti rispetto all’anno precedente per un minimo di 12 e un massimo di 36 rate e coperta da garanzia statale Sace”. La Meloni ha poi parlato dell’estensione dei fringe benefit“C’è una norma che noi interpretiamo a sostegno del pagamento dei prezzi dell’energia e cioè l’estensione dei fringe benefit che il datore può aggiungere in busta paga.

È esentasse ed è una sorta di tredicesima detassata per aiutare i lavoratori a pagare le bollette. È una misura importante”.

LEGGI ANCHE: Giorgia Meloni risponde alla Francia: “Isolate gli scafisti, non l’Italia”

Sulle utenze domestiche: “Proroga fino al 10 gennaio per tutela su gas e prezzo carburante”

Giorgia Meloni da buone notizie anche per quanto riguarda i regimi di tutela“Sono stati prorogati gli aiuti sul carburante.” –afferma la premier- “È prorogato dal 10 gennaio il regime di tutela per le utenze domestiche“. Sono inoltre previste norme sull’estrazione del gas“Abbiamo inserito in questo decreto, per ragioni di tempistiche e di unicità di materia, la norma sulle concessioni e l’estrazione di gas nazionale.

In forza di questa norma consentiamo nuove concessioni e sblocchiamo alcune concessioni in cambio del fatto che le aziende cedano a prezzo calmierato una parte consistente del gas che estraggono”.