Lamezia Terme, trovato cadavere carbonizzato in auto in fiamme

Lamezia Terme, trovato un cadavere carbonizzato in un'auto in fiamme: è mistero. Si indaga sull'accaduto: suicidio o morte violenta?

Lamezia Terme, trovato cadavere carbonizzato in un’auto in fiamme. Ancora nulla sull’identità del morto, si presume sia un uomo di 77 anni. I Carabinieri al lavoro per ricostruire l’accaduto e identificare la vittima.

Mistero a Lamezia Terme, trovato cadavere in auto in fiamme

Un ritrovamento inquietante ha scosso Lamezia Terme il 29 agosto. Alle prime ore del mattino, i carabinieri hanno trovato un cadavere all’interno di un’auto in fiamme abbandonata, in via Conte, contrada Piombo.

Avvertiti da una segnalazione alle 4 del mattino, gli agenti sono intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco e ai militari dell’arma. I vigili hanno spento l’incendio ed estratto il cadavere dal veicolo: secondo la stampa locale si trattava di una Daewoo Matiz. L’uomo era riverso sul sedile, dal lato del guidatore, il corpo ormai carbonizzato.

Indagini in corso, nessuna pista esclusa: la vittima dovrebbe essere un uomo di 77 anni

La Polizia di Stato e la Scientifica sono accorsi sul luogo dell’incidente per i primi accertamenti del caso. Per il momento, gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi. Tra le possibilità prese in considerazione dagli agenti vi sono sia la morte violenta che il suicidio. A causa delle condizioni della salma, non è ancora stato possibile identificare il morto. Secondo le prime ipotesi degli investigatori, dovrebbe trattarsi di un uomo di 77 anni.

Nei prossimi giorni verranno completati ulteriori esami per facilitare il riconoscimento del cadavere.