Enrico Montesano espulso da Ballando con le Stelle: il motivo e le scuse dell’attore

Enrico Montesano espulso da Ballando con le Stelle. L'attore è stato messo subito alle porte. Ecco il motivo e cos'è successo.

Enrico Montesano espulso dal programma di Rai 1 Ballando con le Stelle. L’attore si è mostrato con una maglietta ambigua durante le prove del programma. Ripreso dalla tv, è scoppiato immediatamente il caso.

Enrico Montesano espulso da Ballando con le Stelle: il motivo

Enrico Montesano è stato espulso come concorrente dal programma Ballando con le Stelle. La Rai non ha potuto fare altrimenti dopo le polemiche che sono sorte a seguito del suo gesto ripreso dalla tv.

Infatti, l’attore si è presentato alle prove indossando una maglietta nera con il simbolo della X Mas, il reparto d’assalto della Marina militare fascista (Motoscafo armato silurante) e con il motto dannunziano “Memento audere semper”.

Il caso è nato da una segnalazione di Selvaggia Lucarelli, giudice nel programma “Ballando con le stelle”: la “X Mas” scrive “è una formazione militare che ha combattuto accanto ai nazisti contro i partigiani, nonché simbolo del neofascismo”.  La Rai, definendo “inaccettabile” quanto accaduto ha chiesto “scusa a tutti i telespettatori”.

Le scuse dell’attore

Sul suo canale Telegram Montesano ha replicato mostrando una foto che lo ritrae mentre mostra la tessera del Psi datata 1976, alle sue spalle un’immagine di Che Guevara: “Buona domenica amici! Le fesserie e le strumentalizzazioni lasciamole agli altri!”.

“Nessuna intenzione di promuovere messaggi politici o apologia di fascismo da cui sono profondamente distante”, ha poi scritto Montesano su Facebook. “Sono sempre stato un uomo libero e democratico.

Credo nei valori della costituzione e mi scuso profondamente con chi si è sentito offeso e turbato. È stata un’ingenuità. Io col nazifascismo e tutti i totalitarismi non c’entro nulla e li disprezzo profondamente. Chiedo ancora scusa”. Inoltre, Montesano ha sottolineato rispondendo all’espulsione dal programma che “la maglietta contiene una frase di Gabriele D’Annunzio, liberamente riprodotta anche nei libri di studio adottati nelle scuole”.

 

 

LEGGI ANCHE: Covid al GF Vip 7, quattro concorrenti contagiati e televoto annullato